Ufficio Protocollo: nuovi orari di apertura al pubblico

Da lunedì 18 ottobre.

Attività estrattiva: rilascio autorizzazione

Rilascio del provvedimento autorizzativo all’esercizio dell’attività estrattiva di cava

Cos’è

La Provincia rilascia l’autorizzazione alla coltivazione delle sostanza minerali di cava, previa verifica di compatibilità con il Piano cave provinciale vigente, con le norme di polizia mineraria e con il progetto degli ambiti territoriali estrattivi.

A chi si rivolge

Ditte operatrici di settore

Accedere al servizio

Inoltrare richiesta di autorizzazione alla Provincia allegando:

  • documenti che comprovino la proprietà o la disponibilità dell’area destinata alla coltivazione del giacimento
  • certificati e mappe catastali relative ai terreni interessati
  • documentazione fotografica
  • documentazione che dimostri la capacità tecnico-economica del richiedente
  • rilievo planimetrico quotato dell’area di cava e delle zone limitrofe in scala idonea
  • progetto attuativo (redatto e sottoscritto da un tecnico abilitato, completo di tavole grafiche in scala adeguata, con la specificazione delle modalità di coltivazione e di relazione tecnica illustrativa che contenga anche la localizzazione delle aree di discarica e delle loro principali caratteristiche, la profondità massima di escavazione e il progetto delle opere di riassetto ambientale)
  • programma economico e finanziario
  • ricevuta del versamento delle spese per l’istruttoria

Il rilascio dell’autorizzazione è subordinato alla presentazione di convenzione stipulata tra il richiedente e il Comune o i Comuni interessati e alla presentazione di garanzie patrimoniali idonee a garantire, nei confronti dei Comuni interessati, l’adempimento degli impegni assunti con la convenzione.
In caso di varianti al progetto attuativo, la Provincia autorizza la variante.

Costi

€ 723,04 per istruttoria della pratica da versare alla tesoreria dell’Ente.
Per approfondire le modalità di pagamento visitare la pagina Pagamenti alla pubblica amministrazione – PagoPA

Garanzia finanziaria a favore del comune interessato

Se il titolare dell’autorizzazione è un soggetto diverso dal titolare del provvedimento di approvazione del progetto di ambito è previsto un costo di progettazione dello stesso a favore del titolare del provvedimento di approvazione del progetto.

Tempi e scadenze

Rilascio autorizzazione:

90 gg dalla data di presentazione della richiesta.

Rilascio autorizzazione variante

60 gg dalla data di presentazione della richiesta.

Contatti

Referenti Luciano Leusciatti e Marzia Fumagalli
Telefono 0341 295228 / 232
Fax 0341 295333
Email luciano.leusciatti@provincia.lecco.it;                                                   marzia.fumagalli@provincia.lecco.it;

Riferimenti normativi

L.R. 14/98 – D.G.R. 7857/02

Ultimo aggiornamento
14/12/2020, 19:02