Episodi di inquinamento da idrocarburi: processo di bonifica

Pronto intervento in caso di inquinamento da idrocarburi in corpo d’acqua superficiale

Cos’è

La Provincia dispone di una squadra di pronto intervento che viene attivata in caso di segnalazione inquinamento da idrocarburi in corpo d’acqua superficiale, al fine di intervenire tempestivamente per la messa in sicurezza.

A chi si rivolge

Cittadini, Imprese, Enti pubblici.

Accedere al servizio

Coloro che accertino un episodio di inquinamento da idrocarburi in corpo d’acqua superficiale deve tempestivamente contattare l’ARPA di Lecco per il primo sopralluogo. L’ARPA provvede ad attivare la squadra di pronto intervento provinciale. I responsabili dell’inquinamento devono informare tempestivamente Provincia (Ufficio Acque), ARPA Lecco e Comune interessati dall’evento ed effettuare la messa in sicurezza e la tempestiva bonifica del corpo idrico interessato.

Nel caso venga individuato il responsabile dell’inquinamento, lo stesso è tenuto alla sorveglianza sulle operazioni di bonifica del corpo idrico. Nel caso di responsabile dell’inquinamento non individuato o inerte, l’esecuzione delle operazioni di bonifica del corpo idrico avviene a cura della Provincia.

Costi

I costi delle operazioni di messa in sicurezza e di bonifica del corpo idrico interessato dall’episodio di inquinamento sono a carico del responsabile dello stesso, se individuato. Altrimenti tali costi sono a carico della Provincia.

Tempi e scadenze

Conclusione processo di bonifica: entro 30 gg dall’episodio di inquinamento

Contatti

Referenti Marzia Fumagalli
Telefono 0341 295228
Fax 0341 295333
Email marzia.fumagalli@provincia.lecco.it

Ufficio e Area responsabile

Suolo, Cave e Bonifiche

Si occupa di tutte le competenze riconosciute dalla legge in materia di difesa del suolo e, su delega regionale, di numerose funzioni riguardanti le a…

Riferimenti normativi

L.R. 26/03, art. 43

Ultimo aggiornamento
14/01/2021, 11:14