Carta dei Servizi
  •  

TRIBUTO PER L’ESERCIZIO DELLE FUNZIONI DI TUTELA, PROTEZIONE E IGIENE DELL’AMBIENTE: TARI

A chi rivolgersi

Direzione Organizzativa I – Bilancio e Finanze
Servizio Contabilità Generale
Teresa Magno
Tel. 0341 295327
Fax. 0341 295333
teresa.magno@provincia.lecco.it

Orari: lun-mer: dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17.30; mar-gio-ven dalle 9 alle 14

Normativa di riferimento

D.L. 504/92; D.Lgs. 507/93; D.Lgs. 22/97, art. 49, comma 17; L. 212/00; L. 296/06; Regolamento generale delle entrate provinciali.

Di cosa si tratta

Descrizione del procedimento
La Provincia stabilisce e comunica annualmente l’aliquota da applicare da parte dei Comuni con l’iscrizione a ruolo contestualmente alla tassa/tariffa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani, nell’ambito dell’esercizio delle funzioni di tutela, protezione e igiene dell’ambiente.

A chi interessa

Comuni, Soggetti incaricati dal Comune alla riscossione della tassa/tariffa.

Cosa bisogna fare

I Comuni devono comunicare il tipo di riscossione, riversare le quote spettanti alla Provincia e rendicontarne gli incassi. I concessionari devono riversare e rendicontarne gli incassi nei termini previsti dalla normativa.

I tempi

Riversamento da parte dei concessionari: entro dieci giorni successivi agli incassi.
Riversamento da parte dei Comuni che riscuotono in proprio: entro dieci giorni successivi agli incassi o entro le scadenze previste dai rispettivi protocolli d’intesa se stipulati.

I costi e i moduli di riferimento

Monitoraggio

Monitoraggio dei procedimenti
dal 01.01.2016 al 30.04.2016
n. procedimenti: 47
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 4 giorni

dal 01.05.2016 al 31.08.2016
n. procedimenti: 85
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 4 giorni

dal 01.09.2016 al 31.12.2016
n. procedimenti: 104
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 4 giorni

dal 01.01.2017 al 31.12.2017
n. procedimenti: 298
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 4 giorni

dal 01.01.2018 al 31.12.2018
n. procedimenti: 272
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 4 giorni

dal 01.01.2019 al 30.06.2019
n. procedimenti: 128
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 4 giorni

dal 01.07.2019 al 31.12.2019
n. procedimenti: 170
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 4 giorni

Archivio storico monitoraggio

Altre informazioni

Come previsto dalle disposizioni indicate dalla normativa sul procedimento amministrativo, Legge n.241/1990, art.5 ‘Responsabile del procedimento’, tutti i documenti amministrativi della Provincia di Lecco riportano l’indicazione del nominativo del responsabile del procedimento.

Per assicurare l’attuazione delle disposizioni di cui all’ art.5 Legge n.241/1990, anche in funzione dell’art.35 c.1, lett.m), Decreto legislativo n.33/2013, per tutti i documenti amministrativi vengono applicate le seguenti indicazioni:
DETERMINAZIONI: nell’intestazione è indicato il nome e cognome del responsabile del procedimento
DELIBERAZIONI: nel deliberato è indicato nome e cognome del responsabile del procedimento
LIQUIDAZIONI: nella scheda di liquidazione sono indicati nome e cognome del responsabile del procedimento e nome e cognome del responsabile dell’istruttoria
LETTERE IN PARTENZA: sono indicati nome e cognome del responsabile del procedimento e nome e cognome del responsabile dell’istruttoria; viene inoltre indicato il recapito telefonico diretto, l’indirizzo di posta elettronica e di PEC



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.