Consiglio provinciale

Lunedì 16 gennaio 2023 ore 18.30

Pagamento imposta provinciale di trascrizione – Ipt

Imposta provinciale sulle richieste di iscrizioni, trascrizioni e annotazioni dei veicoli nel Pubblico registro automobilistico (Pra), con misure, rimborsi e recupero suppletivo.

Cos'è

La gestione del servizio è affidata dalla Provincia all’Aci Automobile Club d’Italia – Ufficio provinciale di Lecco.

L’imposta deve essere pagata al momento della richiesta della formalità presso l’ACI o presso gli sportelli telematici dell’automobilista.

E’ un’imposta dovuta, nella misura massima del 30% sulle procedure amministrative, nel caso di nuove immatricolazioni o passaggi di proprietà di veicoli, calcolata in funzione del tipo e della potenza dei veicoli sulla base delle tariffe stabilite con Decreto ministeriale 435/1998 e della Legge 148/2011.

La Provincia di Lecco con Delibera di Consiglio ha regolamentato la gestione di tale imposta e con apposita convenzione la riscossione della stessa tramite il Pubblico registro automobilistico (Pra).

Dal 2015 la Provincia ha determinato la tariffa nella misura del 30%.

A chi si rivolge

Aci per titolarità della gestione.

Agenzie di pratiche automobilistiche e/o privati soggetti alle iscrizioni, trascrizioni e annotazioni di veicoli, per la parte acquirente.

Accedere al servizio

Solitamente i pagamenti avvengono tramite le Agenzie automobilistiche e curate direttamente dai concessionari rivenditori nel caso di veicoli acquistati tramite gli stessi, oppure possono avvenire direttamente tramite l’ACI.

L’Aci è incaricato di riscuotere l’imposta, effettuare gli opportuni controlli e applicare eventuali sanzioni.

Le Agenzie e i privati devono:

  • versare l’imposta all’ACI entro 60 giorni dalla data di effettivo rilascio della carta di circolazione per la prima iscrizione o dalla data di formazione dell’atto per le formalità relative a veicoli già iscritti al Pra; per gli atti societari e giudiziari la richiesta di formalità e pagamento decorrono dal sesto mese successivo alla pubblicazione nel registro delle imprese
  • presentare eventuali richieste di esenzione o agevolazioni all’Aci al momento della richiesta della formalità, corredata della documentazione necessaria atta a comprovare il diritto
  • presentare eventuale domanda di rimborso all’Aci in carta libera per imposta indebitamente pagata, entro 5 anni dalla data in cui la formalità è stata eseguita

Accesso agli uffici

Le formalità e quanto connesso per i soggetti residenti nel territorio della provincia di Lecco devono essere espletate presso i seguenti uffici:

Uffici dell’Automobile Club d’Italia (Aci) – sportello Pra

corso Matteotti 5/b,
Lecco

Ufficio relazioni con il pubblico (URP)

telefono 0341 239424 / 432

o tramite gli “sportelli telematici dell’automobilista”, la cui attivazione è prevista presso gli uffici provinciali della Motorizzazione, le imprese di consulenza automobilistica e le delegazioni dell’Aci.

Tempi e scadenze

La Provincia di Lecco controlla gli incassi con rendicontazione entro il mese successivo a quello del mese di competenza.

Contatti

Ufficio responsabile

Tributi

Si occupa della gestione delle imposte, addizionali, canoni e conti correnti postali intestati alla Provincia.

Area Amministrativa

Documenti

Decreto deliberativo 121 del 31 ottobre 2022

Imposta provinciale di trascrizione in vigore dal 1° gennaio 2015

Siti esterni

La Provincia di Lecco ha realizzato, in collaborazione con l’Aci ufficio provinciale di Lecco, una sezione FAQ destinata a offrire una panoramica complessiva sulla gestione dell’Ipt (Imposta provinciale di trascrizione) e sulle esenzioni ed agevolazioni previste.

Unità territoriale ACI di Lecco

sezione FAQ

Ultimo aggiornamento
24/01/2023, 11:58