Orientamento

Valore permanente nella vita di ognuno, a garanzia dello sviluppo e del sostegno ai processi di scelta.

Cos’è

Le Linee Guida nazionali per l’orientamento permanente emanate dal Miur (Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca) definiscono l’orientamento non solo come strumento per gestire la transizione tra scuola, formazione e lavoro, ma assume un valore permanente nella vita di ogni persona, garantendone lo sviluppo e il sostegno nei processi di scelta e di decisione con l’obiettivo di promuovere l’occupazione attiva, la crescita economica e l’inclusione sociale.

Si parla quindi di orientamento lungo tutto il corso della vita come diritto permanente di ogni persona, che si esercita in forme e modalità diverse e specifiche a seconda dei bisogni, dei contesti e delle situazioni.

In tale prospettiva, il decreto legge 104 del 12 settembre 2013, convertito, con modificazioni dalla legge 128 dell’8 novembre 2013, articoli 8 e 8 bis, prevede il rafforzamento delle attività di orientamento nelle scuole secondarie di primo grado e secondo grado per sostenere gli studenti nell’elaborazione di progetti formativi e/o professionali adeguati alle proprie capacità e aspettative, anche attraverso collegamenti stabili con istituzioni locali, associazioni imprenditoriali, Camere di Commercio, Agenzie per il lavoro.

A chi si rivolge

Studenti e studentesse delle classi seconde e terze della Scuola secondaria di primo grado, studenti e studentesse delle classi quarte e quinte della Scuola secondaria di secondo grado.

Accedere al servizio

Contattare direttamente il referente del servizio.

Costi

Nessun costo.

Tempi e scadenze

Le iniziative si svolgono durante tutto l’anno scolastico.

Contatti

Referente Antonella Cassinelli
Telefono 0341 295549
Fax 0341 295333
Email antonella.cassinelli@provincia.lecco.it
Orari lunedì-mercoledì 9.00/13.00 e 15.00/17.30, martedì-giovedì-venerdì 9.00/14.00

Ufficio e Area responsabile

Servizi collegati

Iniziative

Ultimo aggiornamento
09/03/2021, 11:16