Consiglio provinciale

Lunedì 17 giugno 2024 ore 19

Ordinanza n.15 – Sp 64 della Valsassina in comune di Cremeno – ORDINANZA SEGNALETICA ROTATORIA

OGGETTO: Sp 64 della Valsassina – Regolamentazione della circolazione in corrispondenza dell’intersezione sita al Pk 3+500 tra la Sp 64 e la diramazione Sp 64 dir. Barzio in comune di Cremeno – ORDINANZA SEGNALETICA ROTATORIA

ORDINA

1. la REVOCA dell’Ordinanza n. 17 del 14 luglio 2015 inerente l’apertura al transito del by–pass viabilistico al pk 3+500 circa in corrispondenza dell’intersezione tra la Sp 64 e la Sp 64 dir. Barzio in comune di Cremeno, con decorrenza dalle ore 12.00 di Venerdì 08 Luglio 2016;

2. la MODIFICA DELLA VIABILITÀ LUNGO LA SP 64 PREALPINA OROBICA AL PK 3+500 ALL’INTERSEZIONE CON LA DIRAMAZIONE SP 64 DIR. BARZIO IN COMUNE DI CREMENO, con regolamentazione della circolazione veicolare mediante rotatoria a precedenza interna a decorrere dalle ore 12,00 di Venerdì 08 Luglio 2016;

3. che la Sp 64, in corrispondenza della nuova rotatoria in comune di Cremeno sita al pk 3+500, perda il diritto di precedenza e venga istituito per tutte le immissioni alla rotatoria l’obbligo di dare precedenza ai veicoli in transito all’interno della stessa;

4. che la diramazione Sp 64 dir. Barzio, in corrispondenza della nuova rotatoria in comune di Cremeno, perda l’obbligo di fermarsi e dare precedenza e venga istituito per l’immissione alla rotatoria l’obbligo di dare precedenza ai veicoli in transito all’interno della stessa;

5. il posizionamento dell’apposita segnaletica stradale, come prescritto dal Nuovo Codice della Strada e successive modifiche, a carico della Provincia di Lecco e del Comune di Cremeno;

6. la divulgazione agli organi di stampa e di vigilanza della presente ordinanza a carico della Provincia di Lecco;

Sono incaricati di far osservare il dispositivo della presente Ordinanza i Funzionari e gli Agenti di cui all’art. 12 del Nuovo Codice della Strada.

Contro la presente Ordinanza è ammesso ricorso, entro sessanta giorni, ai sensi dell’art. 37, comma 3, de D.lgs n. 285 del 30/04/1992 ed art. 74 del Regolamento di Esecuzione, al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, entro il medesimo termine potrà altresì essere presentato al T.A.R. della Lombardia.

Ordinanza 15

Ultimo aggiornamento
25/06/2020, 12:03