Bilancio di fine mandato

  •  

Lavoro – Borse sociali lavoro

Un approfondimento specifico merita la Borsa sociale lavoro che prosegue dal 2010 come positiva esperienza di politica attiva promossa dalla Provincia di Lecco.

Dal 2014 sono stati sottoscritti 168 protocolli con i Comuni per la promozione delle Borse sociali lavoro e 480 sono state le borse sociali lavoro attivate.

In base a quanto previsto dal protocollo possono infatti beneficiare delle Borse sociali lavoro le persone disoccupate segnalate dai Comuni, residenti in provincia di Lecco, senza alcun ammortizzatore sociale e in grave stato di bisogno economico e sociale.

La Borsa sociale lavoro prevede lo svolgimento di un tirocinio lavorativo presso un ente pubblico o un’azienda privata.

Al lavoratore viene erogato un compenso economico di 600 euro nel caso di inserimento in un ente pubblico e non meno di 800 euro se l’inserimento avviene in un’azienda privata.

Dal 2014 sono state erogate Borse sociali lavoro per oltre 1.250.000 euro, di cui oltre 550.000 euro a carico della Provincia, oltre 450.000 euro a carico dei Comuni, e oltre 250.000 euro a carico delle aziende.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.