Consiglio provinciale

Lunedì 8 luglio 2024 ore 19

Infrastrutture olimpiche: aggiornamento con il Ministro Salvini

Le parole della Presidente Hofmann e del Vicepresidente Micheli.

Data: 17 Gennaio 2024

Oggi pomeriggio si è svolto un incontro sul nuovo ponte tra Pescate e Lecco con il Ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti Matteo Salvini, al quale hanno partecipato l’Assessore regionale alle Infrastrutture e alle opere pubbliche Claudia Maria Terzi, il Sottosegretario regionale Mauro Piazza, la Presidente della Provincia di Lecco Alessandra Hofmann, il Vicepresidente e Consigliere provinciale delegato alla Viabilità Mattia Micheli, i Sindaci dei Comuni di Pescate Dante De Capitani e Lecco Mauro Gattinoni, il Presidente della Conferenza dei Sindaci del Lecchese Antonio Rusconi, il responsabile della Struttura territoriale Lombardia di Anas Nicola Prisco.

“Ringraziamo il Ministro Salvini per il pragmatismo, la concretezza e i ragionamenti finalizzati alla ricerca delle soluzioni possibili, citando le sue parole ‘per fare presto e bene’, apprezzati da tutti i presenti – commentano la Presidente Hofmann e il Vicepresidente Micheli – Su quest’opera, come su altre con finanziamenti olimpici, sono emerse difficoltà burocratiche legate a eventuali interpretazioni dell’Agenzia delle Entrate sull’applicazione dell’Iva, difficoltà che il Ministero sta affrontando per risolverle definitivamente. Il Ministro Salvini si è impegnato a trovare una soluzione normativa da approvare nel minor tempo possibile. Dal momento in cui Anas sarà soggetto attuatore potrà procedere spedita con la contrattualizzazione dell’opera all’impresa. Il Ministro ha proposto di ritrovarci fra 15 giorni per un aggiornamento puntuale, alla luce del decreto di riassegnazione ad Anas, con tempi certi per la partenza del cantiere del cosiddetto ‘quarto ponte’, e per fare il punto sulle altre opere che interessano la Provincia di Lecco. Ringraziamo, infine, la Giunta regionale, nelle persone dell’Assessore Terzi e del Sottosegretario Piazza, per il contributo fattivo alla risoluzione dei problemi e per aver tenuto sempre alta l’attenzione sulle opere che riguardano il nostro territorio”.

Ultimo aggiornamento
31/01/2024, 09:58