Consiglio provinciale

Lunedì 19 febbraio 2024 ore 19.00

Villa Monastero partecipa a FuoriOrticola 2023

Verrà realizzato un podcast sul Giardino botanico.

Data: 2 Aprile 2023

Villa Monastero Orticola

Anche quest’anno Villa Monastero partecipa a FuoriOrticola, l’evento che affianca l’importante manifestazione che si tiene a Milano dall’11 al 14 maggio ai Giardini pubblici Indro Montanelli e che coinvolge per un periodo più ampio i giardini storici più suggestivi di Milano e del Lago di Como.

Alla conferenza stampa dello scorso 21 marzo, primo giorno di primavera, presso la prestigiosa Fondazione Luigi Rovati di corso Venezia a Milano, era presente il conservatore della Casa Museo e del Giardino botanico Anna Ranzi, che ha ringraziato gli organizzatori della manifestazione per questa rinnovata opportunità, portando i saluti della Presidente Alessandra Hofmann che ha sottolineato l’importanza di questa fattiva collaborazione che metterà in luce l’intenso e ricco programma di valorizzazione intrapreso dalla Provincia di Lecco riguardo l’intera Villa, sostenuto grazie al finanziamento ottenuto dal Pnrr per il restauro dell’edificio e la rivitalizzazione del parco.

Il titolo dell’edizione 2023, l’intelligenza dei fiori, è tratto dal libro scritto da Maurice Maeterlinck nel 1907, Premio Nobel per la Letteratura nel 1911, ma il tema era già presente molto prima nel pensiero di Linneo e di Charles Darwin, che dedicarono i loro studi anche al comportamento delle piante.

I fiori e gli alberi sono capaci di adattarsi, di crescere e di moltiplicarsi, con strategie e tecniche consuete che permettono loro di sopravvivere e adattarsi all’ambiente in cui vivono.

Quest’anno Orticola accoglie tanti nuovi partecipanti che vanno dal Friuli-Venezia Giulia alla Sicilia, alla Gran Bretagna e al Giappone, con espositori, esperti, mostre, eventi, musei, giardini, orti e vetrine che promuovono e “raccontano” la cultura delle piante e la conservazione dei giardini storici.

E’ stato inoltre confermato che i proventi derivanti dalla vendita dei biglietti di ingresso sono destinati al verde pubblico, come in tutte le precedenti edizioni che si tengono dal 1996, nate dal successivo sviluppo dell’associazione costituita nel 1854, formalizzata nel 1865 come Società Orticola di Lombardia sul modello della Société d’Horticulture de France con la vocazione di tramandare la cultura delle piante, l’arte del giardino e dell’orto per la salvaguardia del paesaggio vegetale spontaneo.

L’iniziativa 2023 si apre al pubblico dall’inizio di maggio con una serie di eventi diffusi con iniziative aperte al pubblico e presentano ingressi gratuiti, visite guidate a sorpresa, mostre in esclusiva, incontri culturali, laboratori in orti e giardini condivisi, con un’interessante novità: La voce di Orticola, una serie di brevi podcast che affrontano temi botanici curiosi e accattivanti.

In questo contesto anche il Giardino botanico di Villa Monastero parteciperà con il podcast Le capacità di adattamento della magnolia grandiflora nel corso del tempo.

Tutti i podcast saranno fruibili attraverso qr code.

Sul lago di Como, oltre a Villa Monastero partecipano al FuoriOrticola anche Villa Carlotta e Villa Melzi d’Eril, che aprono i loro giardini ai visitatori di Orticola con mostre, percorsi sensoriali e passeggiate storico culturali, a Milano prestigiosi musei quali il Museo Bagatti Valsecchi, la Galleria d’Arte Moderna, il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, il Museo Poldi Pezzoli, l’Orto Botanico di Brera, la Triennale.

Il fondatore e primo presidente di Orticola fu il noto industriale lecchese ingegnere Egidio Gavazzi, nato a Valmadrera nel 1818 e morto nel 1877, grande appassionato di botanica.

Villa Monastero
Villa Monastero

Volantino

Ultimo aggiornamento
11/04/2023, 09:40