Consiglio provinciale

Lunedì 19 febbraio 2024 ore 19.00

Il Cir obbligatorio per tutte le strutture ricettive

Per le attività di pubblicità, promozione e commercializzazione.

Data: 19 Febbraio 2023

Barca Lucia sul lungolago di Lecco_ ML

Tutte le strutture ricettive attive sul territorio lombardo sono tenute a utilizzare il codice identificativo di riferimento (Cir) per le attività di pubblicità, promozione e commercializzazione della propria attività turistico-ricettiva.

L’articolo 7, comma 1, lettera a) della legge regionale 28 del 13 dicembre 2022, “Seconda legge di revisione normativa ordinamentale 2022” ha infatti modificato l’articolo 38, comma 8 bis della legge regionale 27/15, che prevedeva l’impiego del Cir alle sole case e appartamenti per vacanza (Cav) e alle locazioni turistiche, estendendolo a tutte le strutture ricettive.

Il codice si crea automaticamente su Ross 1000 nel momento in cui gli uffici provinciali creano la scheda anagrafica di una nuova attività ricettiva, sulla base della relativa pratica Suap ricevuta dal Comune in cui ha sede l’attività; provvedono quindi a comunicarlo all’operatore turistico.

Lo stesso codice risulta poi sempre visibile alla struttura nella sezione Anagrafica / Gestione strutture / Generale / Codice regione o Codice Identificativo di Riferimento (Cir) di Ross 1000.

Per ogni ulteriore informazione e supporto: operatori.turismo@provincia.lecco.it.

Ultimo aggiornamento
15/02/2023, 18:08