Consiglio provinciale

Lunedì 16 gennaio 2023 ore 18.30

Denunce annuali di volumi d’acqua pubblica derivati 2022

Scadenza 31 marzo 2023, presentazione telematica tramite applicativo Sipiui.

Data: 23 Gennaio 2023

Acque

La Regione Lombardia, con deliberazione della Giunta regionale 7719 del 28 dicembre 2022, ha stabilito che le denunce annuali dei volumi d’acqua derivati, relative all’annualità 2022 e seguenti, dovranno essere presentate unicamente in forma telematica tramite l’applicativo Sipiui.

Il termine per la presentazione della denuncia annuale delle acque derivate è stabilito al 31 marzo di ogni anno come previsto dalla deliberazione della Giunta regionale 12194 del 21 febbraio 2003.

La denuncia dovrà essere presentata tramite l’applicativo Sipiui, dall’apposita pagina “Denunce” collegandosi al link www.tributi.regione.lombardia.it/sipiui/, al quale è possibile accedere con Spid, Cie oppure con tessera sanitaria Cns e Pin).

Per l’inserimento della denuncia è necessario essere in possesso dell’Id pratica o dell’Id concessione cui la denuncia si riferisce (entrambi gli Id sono riportati negli avvisi di scadenza del pagamento del canone annuale dell’utenza di acqua pubblica).

L’inserimento può essere effettuato da un utente compilatore (senza necessità di essere profilato in relazione alle singole utenze quale legale rappresentante), che dichiarerà, nel corso della procedura, di essere delegato alla compilazione da parte del titolare dell’utenza.

Inoltre andrà compilata la relativa scheda per ciascun punto di presa (pozzo, sorgente o derivazione superficiale).

Per l’uso idroelettrico si dovrà inserire anche l’energia prodotta.

Il caricamento telematico sulla piattaforma Sipiui assolve agli adempimenti di cui all’articolo 33 comma 1 del regolamento regionale 2/2006.

Ultimo aggiornamento
20/01/2023, 11:43