Chiusura uffici provinciali per le prossime festività

Il 6 a Lecco, il 7 a Merate, l'8 dicembre a Lecco e Merate.

Sp 72: lavori alla gallerie di Dervio a Varenna

Sottoscritti i contratto per l'affidamento dei lavori.

Data: 21 Maggio 2022

sp 72 galleria varenna

Venerdì 13 maggio è stato sottoscritto il contratto per l’affidamento dei lavori di ripristino corticale della galleria di Dervio lungo la Sp 72 del lago di Como, per l’importo netto contrattuale di € 102.991,20 (oltre Iva).

Il progetto si prefigge lo scopo di intervenire con urgenza presso la galleria di Dervio per effettuare i dovuti ripristino corticali nelle strutture in calcestruzzo armato che presentano sfondellamenti e ferri esposti. Tali fenomeni di sfondellamento sono pressoché riconducibili a fenomeni derivanti da percolazioni d’acqua e azione disgregante dei sali in essa contenuti.

L’attuazione urgente del presente progetto consente di mantenere l’efficienza strutturale delle parti in galleria artificiale, evitando ammaloramenti più profondi che potrebbero pregiudicarne la stabilità e pertanto portare alla chiusura della Sp 72 in quel tratto.

Il tempo utile per l’esecuzione dei lavori già iniziati viene quantificato in giorni 90 a partire dalla data di consegna.

Di medesima tipologia sono i lavori aggiudicati lo scorso 12 maggio finalizzati al miglioramento dello smaltimento delle acque meteoriche e alla manutenzione della segnaletica lungo la Sp 72 presso le gallerie di Varenna, per l’importo netto contrattuale di € 134.812,27 (oltre Iva).

La strada provinciale 72 del lago di Como rappresenta un’arteria viabilistica strategica per l’area est del Lago di Como in quanto unico collegamento tra i comuni rivieraschi di Abbadia Lariana, Mandello del Lario, Lierna, Varenna, Perledo, Bellano, Dervio, Dorio e Colico.

Lungo il tronco stradale a Varenna sono dislocati 2 tunnel che consentono di bypassare il centro abitato di Varenna e la parte a lago di Perledo, riducendo i punti di conflitto esistenti nei centri abitati. Questi tunnel necessitano di manutenzione e controlli in merito alla corretta funzionalità delle opere idrauliche esistenti (pozzetti, chiusini, griglie, condotte di scarico) nonché della segnaletica, verticale e orizzontale, in essi esistente.

L’intervento nello specifico prevede il risanamento mirato di alcune porzioni di strutture interne ai tunnel, intervenendo mediante l’asportazione delle placche instabili di calcestruzzo copriferro e la successiva passivazione dei ferri di armatura scoperti. La successiva messa in opera di malte cementizie protettive e la ricostruzione geometrica delle parti strutturali danneggiate, garantiranno il mantenimento in efficienza dell’intera struttura della galleria, a tutela della sicurezza dei veicoli in transito.

Nei punti dove sono visibili percolazioni di acque di falda, viene prevista la formazione di drenaggi di scarico.

Al termine dell’intervento è prevista inoltre la riverniciatura delle pareti delle gallerie per l’intera lunghezza e altezza mediante apposite vernici acriliche e, agli imbocchi, la formazione di bande di colore arancio, per agevolare la percezione degli ingombri ai conducenti in entrata al tunnel.

Viene previsto inoltre il rifacimento e l’ammodernamento della segnaletica stradale e la formazione di bande guida con speciali apparecchi rifrangenti.

La durata dei lavori è stimata in 150 giorni.

A oggi non sono pervenute segnalazioni in merito a particolari criticità nella gestione del traffico durante le fasi di lavoro.

Ultimo aggiornamento
20/05/2022, 11:58