Consiglio provinciale

Lunedì 16 gennaio 2023 ore 18.30

Sp 181: concluse le indagini necessarie per determinare i lavori da effettuare tra settembre e ottobre

Dalle 15.00 di lunedì 21 marzo revoca del senso unico alternato; confermate le limitazioni di sagoma.

Data: 18 Marzo 2022

Sp 181 Calolzio-Erve

Dalle 15.00 di lunedì 21 marzo verrà ripristinata la circolazione a doppio senso sulla strada provinciale 181 di Erve, con la revoca del senso unico alternato regolato da impianto semaforico istituto con ordinanza 60 del 6 agosto 2021.

Si sono infatti concluse le indagini di carattere strutturale e geologico/geognostico finalizzate ad approfondire la conoscenza di quel tratto dell’infrastruttura viaria e del suo stato conservativo e a stabilire con ragionevole precisione la capacità portante residua dopo decenni di servizio.

Le risultanze degli approfondimenti tecnici effettuati hanno certificato la transitabilità con mezzi di massa complessiva non superiore a 26 tonnellate per ogni senso di marcia e per ogni corsia di marcia.

Rimangono confermate le limitazioni di sagoma istituite dall’ordinanza 60/2021, cioè il divieto di transito ai veicoli con altezza superiore a 3,5 metri e con larghezza superiore a 10 metri.

La Provincia di Lecco – commenta il Vicepresidente e Consigliere provinciale delegato alla Viabilità Mattia Micheliha concluso nei tempi previsti dal cronoprogramma le indagini e le verifiche strutturali doverose e necessarie per verificare puntualmente lo stato dell’infrastruttura. Le analisi e le prove ci hanno permesso di fare una serie di valutazioni precise e di determinare i lavori che verranno eseguiti tra settembre e ottobre di quest’anno. Con gli esiti delle indagini potremo procedere con la progettazione esecutiva e la realizzazione degli interventi manutentivi e di adeguamento infrastrutturale, per i quali abbiamo già stato stanziato un importo complessivo di 900.000 euro, finanziati con fondi ministeriali”.

Il Sindaco di Erve Gian Carlo Valsecchi sottolinea: “Esprimo soddisfazione per la revoca del senso unico alternato prima dell’inizio della stagione primaverile ed estiva, periodo in cui il flusso di traffico sulla strada provinciale aumenterà sensibilmente per la presenza di turisti e escursionisti. Ringrazio la Provincia di Lecco e i tecnici per il lavoro svolto, che ha certificato le condizioni della strada provinciale, e per il continuo confronto con il nostro Comune, come in occasione del recente incontro a cui ho partecipato con il Consigliere comunale Daniele Barzaghi per il monitoraggio dell’avanzamento delle attività”.

Ultimo aggiornamento
18/03/2022, 09:22