Consiglio provinciale

Lunedì 16 gennaio 2023 ore 18.30

Manutenzione ordinaria a chiamata dei fabbricati provinciali: aggiudicazione e consegna lavori

Opere da imprenditore edile, elettricista e fabbro per Villa Monastero e le case di Fiumelatte a Varenna.

Data: 11 Marzo 2022

Villa Monastero - foto Davide Magnaghi

Con determinazione dirigenziale 106 del 21 febbraio 2022 sono stati aggiudicati i lavori di manutenzione ordinaria a chiamata dei fabbricati provinciali 2022, opere da imprenditore edile, elettricista e fabbro dell’ex gruppo G7, per un importo netto contrattuale di 64.935,50 euro.

L’appalto interessa Villa Monastero e le case di Fiumelatte a Varenna.

I lavori sono stati consegnati il 1° marzo scorso e dovranno essere ultimati entro il 31 dicembre 2022.

Le opere comprese nell’appalto sono quelle che rientrano nella generalità degli interventi di manutenzione ordinaria per quanto concerne tutte le opere da imprenditore edile, compresi eventuali interventi idraulici, lavori da elettricista e da fabbro:

Opere da imprenditore edile

  • demolizioni e rifacimenti delle partizioni in tavolato di laterizio o in cartongesso
  • disfacimento e rifacimento di pavimenti e rivestimenti
  • revisioni, riparazioni e messa in opera di coperture
  • riparazioni e installazione di canne fumarie
  • rifacimento e riparazioni di opere fognarie
  • opere da cementista e stuccatore
  • opere di impermeabilizzazione
  • opere in vetrocemento
  • opere da lattoniere
  • opere da vetraio
  • assistenze murarie alle riparazioni ed installazioni degli impianti tecnologici
  • alcune opere da fabbro e da falegname quali riparazione e sostituzione di serramenti interni ed esterni
  • prestazioni di manodopera
  • fornitura di materiale
  • nolo di mezzi in genere

Eventuali opere da idraulico, qualora ne ricorra l’opportunità e convenienza in collegamento alle opere da imprenditore edile

  • regolazione, mantenimento e miglioria degli impianti idrici di riscaldamento, di condizionamento, antincendio e di distribuzione gas
  • pulizia e messa a punto di caldaie e bruciatori in impianti, centralizzati e autonomi
  • riparazione e/o sostituzione di valvole, circolatori, rubinetti, saracinesche, tubazioni, manometri e termometri, autoclavi e serbatoi di accumulo
  • riparazione e/o sostituzione di apparecchi sanitari, sifoni, cassette, rubinetterie, pilette a pavimento
  • riparazione e/o sostituzione di sonde e centraline di regolazione della temperatura
  • riparazione di perdite in tubazioni
  • prestazioni di manodopera
  • fornitura di materiale
  • nolo di mezzi in genere

Opere da elettricista: dovranno essere esplicate, in conformità con le vigenti normative di settore, le seguenti attività

  • interventi di manutenzione a chiamata
  • manutenzione ordinaria programmata degli impianti elettrici
  • rifacimento/ampliamento di linee principali di alimentazione, di impianti elettrici di illuminazione e di forza motrice, di impianti di segnalazioni comuni per usi civili nell’interno dei fabbricati, di impianti citofonici, interfonici, di diffusione sonora, impianti di antenne collettive per ricezione radio televisive
  • riparazione di guasti e sostituzione di apparecchiature usurate e di corpi illuminanti, fornitura di lampade a incandescenza, neon e alogene interventi sugli impianti per adeguamenti alle norme in materia di sicurezza, quali il mantenimento in efficienza degli impianti di protezione dalle scariche atmosferiche e di messa a terra
  • misurazioni elettriche sugli impianti per determinare l’intensità di corrente, le tensioni, le resistenze, le potenze assorbite
  • ricerca preventiva di eventuali cortocircuiti
  • indagini sui conduttori ed isolamento degli stessi in presenza d’acqua
  • operazioni di calcolo e verifica di conduttori ed interruttori di protezione e loro progettazione
  • fornitura di materiale
  • nolo di mezzi in genere

Manutenzione ordinaria programmata

Per manutenzione ordinaria programmata si intende l’esecuzione, con frequenza definita, delle operazioni specificamente previste nei libretti d’uso e manutenzione degli apparecchi e componenti che possono essere effettuate in loco con strumenti, attrezzature di corredo degli apparecchi e componenti stessi che comportino l’impiego di attrezzature e materiali di consumo di uso corrente.

La finalità della manutenzione programmata è quella di mantenere in buono stato di funzionamento l’impianto, al fine di assicurare all’amministrazione l’efficienza degli impianti, il servizio e le condizioni di funzionamento, garantendo l’invecchiamento naturale dei componenti previsto dai singoli costruttori.

Opere da fabbro

  • fornitura e posa di opere in ferro quali: griglie, inferriate, cancelli, parapetti
  • fornitura e posa di portoncini d’ingresso e serrande di sicurezza in alluminio in lamiera d’acciaio e relativi meccanismi quali serrature e pompe di chiudi porta
  • fornitura e posa di serramenti in alluminio per esterni e per interni, nonché di pareti divisorie prefabbricate in alluminio e vetro
  • fornitura e posa di tapparelle in pvc, di cinghie ed altri meccanismi per il sollevamento, nonché di tende alla veneziana in alluminio
  • fornitura e posa di maniglioni antipanico
  • smontaggio, riparazione e successivo rimontaggio di serramenti e parti di serramento e relativi meccanismi, (serrature, maniglie, cardini, pompe di chiusura)
  • riparazioni di tende alla veneziana in alluminio tipo “Griesser” con comando ad arganello
  • fornitura e posa di coperture di tipo industriale in lamiera d’acciaio grecata e zincata o in rame (o altro materiale) compresi pezzi speciali
  • fornitura e posa di canali di gronda, scossaline, converse e pluviali in lamiera zincata o in rame
  • fornitura di materiale
  • nolo di mezzi in genere

Oneri per la sicurezza

Determinazione dirigenziale 106 del 21 febbraio 2022

Ultimo aggiornamento
11/03/2022, 09:50