Consiglio provinciale

Lunedì 22 aprile 2024 ore 18.30

Mercato del lavoro lecchese: i dati di dicembre 2021

Il report di avviamenti e cessazioni sul territorio.

Data: 2 Febbraio 2022

utilizzo computer

Secondo i dati estratti dal portale statistico regionale Sistal, il mercato del lavoro lecchese nel mese di dicembre 2021 ha fatto segnare 2.242 avviamenti e 4.875 cessazioni di rapporti di lavoro, con un saldo finale negativo di 2.633 unità.

Nel dettaglio, gli avviamenti sono cresciuti del 34% rispetto allo stesso mese del 2020 e del 22% rispetto al dicembre 2019, tuttavia il forte aumento delle cessazioni (+40% sul dicembre 2020 e +34% sullo stesso mese dell’anno pre-pandemia) ha determinato il saldo negativo sopra evidenziato.

Rispetto agli avviamenti, l’analisi della tipologia di contratti attivati evidenzia il ricorso prevalente a rapporti di lavoro a tempo determinato (1.454 avviamenti, pari al 64,9% del totale) rispetto a quelli a tempo indeterminato (788 avviamenti, il 35,1% del totale).

In confronto al dicembre 2020, si nota un aumento dei contratti a tempo determinato (+33%), tuttavia, considerando il rapporto dei contratti a termine rispetto al totale degli avviamenti (64,9%), il bilancio di dicembre 2021 è in linea con quello registrato nel dicembre 2020, quando i tempi determinati rappresentavano il 65,2% del totale degli avviamenti.

Discorso analogo per i rapporti a tempo indeterminato, poiché, esaminando il rapporto dei contratti a tempo indeterminato rispetto al totale degli avviamenti (35,1%), il bilancio di dicembre 2021 è in linea con quello registrato nel dicembre 2020, quando i tempi indeterminati rappresentavano il 34,8% sul totale.

Per quanto riguarda l’utilizzo dei contratti a tempo parziale, questi ultimi rappresentano il circa il 30% dei rapporti di lavoro avviati, mentre i contratti a tempo pieno sono il 70% del totale. Si tratta di dati che si discostano poco dal mese di dicembre dei due anni precedenti.

In riferimento ad alcune tipologie contrattuali utilizzate, nel dicembre 2021 i contratti di apprendistato rappresentano il 4,9% del totale dei rapporti avviati, in leggera crescita rispetto al dicembre 2020, quando rappresentavano il 3,4% del totale, e in linea con il dicembre 2019 (4,7%).

Dal punto di vista dei contratti di somministrazione di lavoro a tempo determinato (171 avviamenti registrati nel dicembre 2021), si evidenzia un sensibile peggioramento rispetto ai 329 avviamenti dell’anno precedente, pari a un calo del 50%.

Report dicembre 2021

Ultimo aggiornamento
01/02/2022, 15:32