Elezione Presidente e Consiglio della Provincia di Lecco – 2021

Sabato 18 dicembre dalle 8.00 alle 20.00.

Manutenzione fabbricati provinciali: predisposta la documentazione dell’appalto

Il contratto avrà un’estensione fino al 31 marzo 2022.

Data: 24 Novembre 2021

Villa Locatelli

Lo scorso 16 novembre è stata predisposta la documentazione dell’appalto Lavori di manutenzione a chiamata dei fabbricati provinciali – periodo 2021/2022 per l’indizione della gara.

I fabbricati provinciali e gli edifici scolastici di proprietà e competenza provinciale, oggetto del progetto, sono i seguenti:

Sedi e Caserme

  • Villa Locatelli e annessi – Lecco
  • Condominio Matteotti – Lecco
  • Condominio Elle – Lecco
  • Archivio/Magazzino – via alla Spiaggia, 7/a – Lecco
  • Ufficio IAT – Lecco
  • Comando Vigili del Fuoco – Lecco
  • Ufficio del lavoro – Merate
  • Sala don Ticozzi – Lecco
  • Monastero di Santa Maria del Lavello – Calolziocorte
  • Forte di Fuentes – Colico
  • Roccolo e Cascina – Colico
  • Casa Cantoniera – Bellano
  • Villa Monastero – Varenna
  • Case di Fiumelatte – Varenna

Edifici scolastici

  • Istituto Parini – Lecco
  • Istituto Badoni – Lecco
  • Istituto Bachelet – Oggiono
  • Istituto Rota – Calolziocorte
  • Istituto Fiocchi – Lecco
  • Liceo Grassi – Lecco
  • Istituto Bovara – Lecco
  • Istituto Bertacchi – Lecco
  • Liceo Classico e Linguistico Manzoni – Lecco
  • Polo temporaneo – via Castagnera – Lecco
  • Istituto Rosso – Lecco
  • Istituto Polo – Colico
  • Istituto Greppi – Monticello Brianza
  • Istituto Fumagalli e sede staccata – Casatenovo
  • Liceo Agnesi – Merate
  • Istituto Viganò e palazzina laboratori – Merate

Le opere comprese nell’appalto sono quelle che rientrano nella generalità degli interventi di manutenzione ordinaria sugli impianti di sicurezza:

Opere da imprenditore edile

  • demolizioni e rifacimenti delle partizioni in tavolato di laterizio o in cartongesso
  • disfacimento e rifacimento di pavimenti e rivestimenti
  • revisioni, riparazioni e messa in opera di coperture
  • riparazioni e installazione di canne fumarie
  • rifacimento e riparazioni di opere fognarie
  • opere da cementista e stuccatore
  • opere di impermeabilizzazione
  • opere in vetrocemento
  • opere da lattoniere
  • opere da vetraio
  • assistenze murarie alle riparazioni ed installazioni degli impianti tecnologici
  • alcune opere da fabbro e da falegname quali riparazione e sostituzione di serramenti interni ed esterni
  • prestazioni di manodopera
  • fornitura di materiale
  • nolo di mezzi e apprestamenti in genere

Eventuali opere da idraulico

  • regolazione, mantenimento e miglioria degli impianti idrici di riscaldamento, di condizionamento, antincendio e di distribuzione gas
  • pulizia e messa a punto di caldaie e bruciatori in impianti, centralizzati ed autonomi
  • riparazione e/o sostituzione di valvole, circolatori, rubinetti, saracinesche, tubazioni, manometri e termometri, autoclavi e serbatoi di accumulo
  • riparazione e/o sostituzione di apparecchi sanitari, sifoni, cassette, rubinetterie, pilette a pavimento
  • riparazione e/o sostituzione di sonde e centraline di regolazione della temperatura;
  • riparazione di perdite in tubazioni
  • prestazioni di manodopera
  • fornitura di materiale
  • nolo di mezzi in genere

Con questo progetto, il cui importo complessivo è pari a 67.100 euro, si intendono risolvere i piccoli problemi connessi alla gestione degli immobili provinciali, eseguire nei limiti del possibile interventi di prevenzione al fine di scongiurare danni alle strutture provinciali ed evitare un troppo ampio ricorso agli interventi urgenti, dare al tempo stesso risposte alle richieste dei responsabili degli uffici e dei capi d’istituto in merito alla ricaduta sugli impianti delle modifiche organizzative introdotte nella gestione degli uffici e degli istituti scolastici. In relazione alla loro natura, alcuni interventi richiesti avranno il carattere d’urgenza e conseguentemente l’appaltatore sarà impegnato ad intervenire anche nelle ore notturne e/o nelle giornate festive, se richiesto.

Il contratto avrà un’estensione, con decorrenza dalla data del verbale di consegna, fino al 31 marzo 2022.

Ultimo aggiornamento
25/11/2021, 10:25