Elezione Presidente e Consiglio della Provincia di Lecco – 2021

Sabato 18 dicembre dalle 8.00 alle 20.00.

Domenica 26 settembre concerto straordinario a Villa Monastero di Varenna

Alle 11.45 il Duo Grandi proporrà un entusiasmante viaggio musicale dal Seicento ai nostri giorni.

Data: 23 Settembre 2021

FratelliGrandi

A chiusura del Dante Festival, la direzione artistica del festival, la Provincia di Lecco e Res Musica e offrono al pubblico un concerto straordinario nella cornice prestigiosa e suggestiva di Villa Monastero a Varenna in concomitanza con l’evento Ville Aperte. 

L’appuntamento è per domenica 26 settembre alle 11.45 con il Duo Grandi, formato dai violinisti Carlo Grandi e Laura Grandi, che propone un entusiasmante e virtuosistico viaggio musicale dal Seicento ai nostri giorni alternando musiche di autori celebri e perle rare della letteratura violinistica. Il programma spazia da Telemann a Leopold Mozart (il padre di Wolfgang Amadeus) e, passando per la sorprendente Folies d’Espagne di Jean-Pierre Guignon, un grande violinista di origine italiana, giunge a composizioni contemporanee fra cui una fantasmagorica evocazione dantesca.

La partecipazione al concerto è gratuita con prenotazione obbligatoria sul sito Eventbrite con parole chiave Dante Festival, Varenna, Duo Grandi. Il biglietto di ingresso, in occasione di Ville Aperte, sarà di 5 euro.

Il Duo Grandi è formato da Carlo e Laura Grandi. Carlo Grandi, diplomato al Conservatorio “B. Marcello” di Venezia sotto la guida di Giuliano Carmignola, è stato premiato fin da giovanissimo in numerose rassegne e concorsi violinistici. Da alcuni anni alterna l’attività violinistica a quella di direttore d’orchestra, in qualità di direttore esibendosi in Italia, Austria, Ungheria Giordania e Russia. Ha tenuto numerose Master Class in Italia e all’estero e molti tra i suoi allievi sono vincitori di concorsi nazionali ed internazionali. Ha costituito in Friuli l’Orchestra “Thomas Schippers”. Laura Grandi si è diplomata con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di musica “A. Steffani” di Castelfranco Veneto con Giuliano Carmignola. Vincitrice di concorsi nazionali e internazionali, ha tenuto concerti in Italia, Austria, Ex Yugoslavia, Bulgaria, Ungheria, sia come solista con orchestra sia in duo con pianoforte. Ha inciso come solista per l’etichetta Quadrivium. È docente di violino presso l’Accademia Musicale “Città di Gorizia”. Suona un violino Mattia Albani (Tirolo 1701).

Programma

  • Johann Vierdank (1605-1646), Capriccio
  • Georg Philip Telemann (1681- 1767), Gulliver Suite
  • Intrada – Spirituoso
  • Lilliputsche Chaconne
  • Brobdingnagische Gigue
  • Reverie der Laputier,nebst ihren aufweckern. Andante
  • Loure der gesittenten Houyhnhnms/Furie der unartigen Yahoos
  • Jean-Pierre Guignon (1702-1774), Les Folies d’Espagne op. 9
  • Leopold Mozart (1719-1787), Duo 11 e 6
  • Laura Grandi, Tango
  • Carlo Grandi, Tempesta Dantesca

La partecipazione al concerto è gratuita con prenotazione obbligatoria sul sito www.dantefestivallecco.it.

Per i partecipanti al concerto è previsto l’accesso alla Villa con biglietto ridotto di 5 euro.

Inoltre, alle 10.00 sarà possibile partecipare a una visita guidata al Giardino botanico.

Alle 16.00 la Provincia di Lecco propone la lettura scenica itinerante Il giardino di Dante: per prenotazioni https://www.villeaperte.info/ville-aperte/villa/34.

Per informazioni:

Ultimo aggiornamento
23/09/2021, 16:01