Ufficio Protocollo: nuovi orari di apertura al pubblico

Da lunedì 18 ottobre.

Pianificazione territoriale e urbanistica: l’attività di Provincia e Comuni

Le scelte sono sempre più orientate alla riduzione del consumo di suolo e alla rigenerazione urbana e territoriale.

Data: 4 Agosto 2021

Foto aerea satellite Lecco

In questi mesi Provincia e Comuni sono stati chiamati a effettuare scelte in tema di pianificazione territoriale e urbanistica sempre più orientate alla riduzione del consumo di suolo e alla rigenerazione urbana e territoriale, per adeguarsi alla più recente normativa regionale e al Piano territoriale regionale.

Per quanto riguarda i Comuni, molti hanno avviato i procedimenti di adeguamento alla legge regionale 31/2014 Disposizioni per la riduzione del consumo di suolo e la riqualificazione del suolo degradato e diversi hanno approvato le delibere per l’individuazione degli ambiti di rigenerazione, degli immobili dismessi con criticità e degli edifici rurali dismessi o abbandonati, sui quali avviare processi di rigenerazione.

E’ in fase di pubblicazione sul bollettino ufficiale di Regione Lombardia il primo Piano di governo del territorio adeguato alla legge regionale 31/2014.

La Provincia di Lecco sta procedendo con l’adeguamento del Piano territoriale di coordinamento provinciale.

Nelle scorse settimane si è tenuta una riunione tra Regione e Province nella quale si sono approfonditi alcuni aspetti connessi proprio all’attuazione della legge regionale 31 sulla riduzione del consumo di suolo, da tenere in considerazione nell’adeguamento dei piani provinciali.

A settembre la Conferenza dei Comuni, delle Comunità montane e degli enti gestori delle aree regionali protette sarà chiamata a esprimere un parere sulla proposta di variante di adeguamento del Piano territoriale di coordinamento provinciale, prima della sua adozione in Consiglio provinciale.

Ptcp – Piano territoriale di coordinamento provinciale

Adeguamento alla legge regionale 31/2014

Ultimo aggiornamento
04/08/2021, 11:09