Elezione Consiglio della Provincia di Lecco – 2024

Domenica 29 settembre dalle 8.00 alle 20.00

Fauna selvatica in difficoltà: rinnovata la convenzione per servizi veterinari

Il servizio riguarda per lo più l'avifauna per una media di circa 300 interventi/anno.

Data: 22 Luglio 2021

fauna lecco

Con determinazione dirigenziale 466 dell’11 giugno 2021 la Provincia di Lecco ha rinnovato la prestazione veterinaria in caso di soccorso e recupero di fauna selvatica in difficoltà con decorrenza dal 19 giugno 2021 al 18 giugno 2022.

Il servizio di prestazione veterinaria, su richiesta della Polizia provinciale e in caso di necessità anche in fascia serale e/o nei giorni festivi, consiste in:

  • prestare un primo soccorso (visita, medicazione, prime cure emergenziali) all’animale selvatico rinvenuto ferito o in difficoltà
  • eventualmente garantire  una stabulazione temporanea (massimo 3-5 giorni) in attesa dell’eventuale trasferimento al Cras di riferimento
  • accertamenti diagnostici ritenuti necessari (radiografie, ecografie, esami ematici)
  • effettuare la sedazione e/o eutanasia (quest’ultima solo in caso di prognosi infausta dell’animale)
  • provvedere all’alimentazione specifica in relazione alla specie in trattamento per tutto il periodo di degenza presso la struttura veterinaria o altra sede all’uopo individuata dallo stesso

Il servizio riguarda per lo più l’avifauna tra cui rapaci, piccoli mammiferi, pulli, cuccioli di ungulati per una media di circa 300 interventi all’anno.

 

Ultimo aggiornamento
22/07/2021, 12:20