Consiglio provinciale

Lunedì 8 luglio 2024 ore 19

Sp 72: manutenzione straordinaria galleria Tre Madonne a Bellano

Approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica.

Data: 10 Maggio 2021

galleria Tre madonne Bellano

La Provincia di Lecco ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica relativo alla manutenzione straordinaria della galleria Tre Madonne a Bellano.

Sulla scorta dei dati raccolti con le operazioni di rilievo e di studio effettuate, avuto riguardo per la specifica natura dei luoghi, alla presenza del versante a forte acclività soggetto a fenomeni di instabilità e della galleria stradale coinvolta da fenomeni di instabilità idrogeologica, il progetto è stato orientato verso interventi atti a:

  • garantire la stabilità e messa in sicurezza della galleria le Tre Madonne, così da assicurare di conseguenza la sicurezza della strada provinciale nel tratto considerato
  • ottimizzare le condizioni di superficie del versante in cui l’opera è inserita per contrastare il fenomeno di dissesto che hanno spesso provocato interruzioni del traffico e chiusura della strada

In particolare con questo progetto si prevede il consolidamento e la messa in sicurezza della galleria delle Tre Madonne mediante il risanamento con malte tixotropiche della prima parte di opera dall’imbocco verso Bellano, la realizzazione di sistemi drenanti per contrastare le infiltrazioni delle acque di percolazione, l’esecuzione di bullonature di consolidamento nelle zone più instabili della calotta e la realizzazione di un nuovo rivestimento definitivo in calcestruzzo spruzzato. In tal modo l’opera non sarà più interessata da fenomeni di distacco di porzioni del rivestimento e dagli efflussi d’acqua d’infiltrazione che hanno spesso ostacolato la viabilità della strada provinciale.

Si interverrà anche sulla parte degli imbocchi della galleria e prima della realizzazione degli interventi attivi previsti dovrà essere effettuata una pulizia dell’area di intervento mediante rimozione della vegetazione che colonizza il versante.

Durante queste operazioni verrà rimosso anche materiale particolarmente instabile che potrebbe creare problematiche relative all’esecuzione in sicurezza dei successivi interventi sul versante. Le operazioni di rimozione sono eseguite manualmente o mediante abbattimento meccanico.

Queste operazioni sono caratterizzate dalla necessità di impiegare personale altamente specializzato.

L’importo totale del finanziamento statale è di 365.525,68 euro, per coprire le spese di progettazione e le spese per spostamento impianti e sottoservizi. 

Ultimo aggiornamento
23/11/2021, 14:48