Ufficio Protocollo: nuovi orari di apertura al pubblico

Da lunedì 18 ottobre.

Sorveglianza dell’obbligo di istruzione e formazione

L’obiettivo è contenere il fenomeno della dispersione scolastica.

Data: 28 Aprile 2021

istruzione e formazione

La Provincia di Lecco prosegue l’attività di vigilanza dell’adempimento del diritto-dovere di istruzione che, secondo la legge 53/2003, vede l’Amministrazione provinciale tra gli enti responsabili di tale sorveglianza.

I dirigenti scolastici degli istituti di istruzione superiore di secondo grado inviano alla Provincia di Lecco una segnalazione degli studenti interessati da reiterate assenze ingiustificate al fine di prevenire una possibile elusione dell’obbligo di istruzione e di contenere il fenomeno della dispersione scolastica. La Provincia di Lecco, con lettera indirizzata ai genitori e per conoscenza alla scuola e all’Ufficio scolastico territoriale, convoca tempestivamente la famiglia e il minore in obbligo per un colloquio di riorientamento scolastico per sostenere il rientro dello studente in classe. 

Ultimo aggiornamento
28/04/2021, 14:45