Lecco, 22 luglio 2020 – Il Convegno di studi amministrativi, tradizionale appuntamento di settembre a Villa Monastero di Varenna che nel 2019 ha raggiunto il traguardo delle 65 edizioni, quest’anno non si terrà.

Dopo il via libera da parte del Consiglio provinciale di Lecco, Amedeo Bianchi, già Segretario generale e Direttore generale della Provincia di Lecco, dal 2017 Consigliere della Corte dei conti, al quale sono state affidate la progettazione e la direzione organizzativa del Convegno, si era messo al lavoro, assieme al neo Giudice Costituzionale Angelo Buscema, al momento ancora Presidente della Corte dei conti, per organizzare al meglio l’importante evento, che sarebbe stato in calendario dal 17 al 19 settembre 2020.

L’emergenza sanitaria Covid-19, che ha letteralmente bloccato il Paese per diversi mesi, ha costretto la Provincia di Lecco e la Corte dei conti a rimandare l’edizione numero 66 del Convegno di studi amministrativi al 2021. Questo, sia per l’impossibilità di coinvolgere in tempo utile, come ogni anno, relatori di grande caratura e personalità del mondo giuridico, scientifico, economico e istituzionale, sia per l’incertezza che ancora aleggia per i prossimi mesi sulle misure da adottare per questo tipo di eventi anche in considerazione degli spazi disponibili nella meravigliosa cornice di Villa Monastero.

La Corte dei conti e la Provincia di Lecco danno quindi appuntamento al 2021 con la 66esima edizione del Convegno di studi amministrativi di Varenna.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.