Lecco, 21 dicembre 2018 – Sono passati 5 anni dalla stipula del primo Protocollo d’intesa, sottoscritto a marzo 2014 tra la Provincia di Lecco (servizio Collocamento disabili e fasce deboli) e il Comune di Costa Masnaga, volto a promuovere azioni di integrazione socio-lavorativa di giovani a rischio di esclusione o marginalità dal mercato del lavoro.

Ogni anno il Comune di Costa Masnaga effettua un censimento tra le famiglie del paese per individuare i giovani disoccupati con fragilità personali, problematicità familiari, difficoltà socio-economiche e a forte rischio di esclusione o marginalità rispetto al mercato del lavoro, mettendo a disposizione la somma di 25.000 euro per attivare alcuni percorsi di accompagnamento al lavoro promossi dal servizio provinciale.

La Provincia di Lecco contribuisce con uno stanziamento aggiuntivo di 8.000 euro su base annua.

In questi 5 anni la collaborazione tra i due enti ha dato risultati positivi: sono stati iscritti 96 giovani, che hanno sostenuto un colloquio conoscitivo per comprendere le competenze e le capacità personali, al fine di individuare il contesto lavorativo d’inserimento adeguato alle loro caratteristiche.

I tirocini attivati sono stati 74, i collocati, ovvero coloro che dopo il periodo di tirocinio sono stati assunti dalla stessa azienda o da altre aziende, sono stati 29. Infine 13 hanno rifiutato la proposta di tirocinio per vari motivi.

Nel 2018 le persone iscritte al progetto sono state 16, i tirocini attivati 10 e gli assunti 4.

Grazie alla collaborazione tra il Comune di Costa Masnaga e la Provincia di Lecco le aziende, le cooperative e gli enti pubblici si sono resi disponibili ad accogliere, attraverso un’esperienza di tirocinio, i giovani candidati per un percorso di accompagnamento al lavoro.

“Anche per il 2018 commenta il Consigliere provinciale delegato al Lavoro Giuseppe Scaccabarozzipur con le note difficoltà di bilancio la Provincia di Lecco è riuscita a garantire la prosecuzione del protocollo con il Comune di Costa Masnaga rivolto alle situazioni di crisi occupazionali che colpiscono in particolare le fasce deboli. Questo tipo di accordi costituisce un ulteriore impegno, scaturito dalla collaborazione con gli enti locali, che qualifica ancor più le politiche del lavoro dei nostri Centri impiego”.

 “Dal 2014 a oggi – aggiunge il Sindaco di Costa Masnaga Sabina Panzeril’Amministrazione comunale ha destinato 100.000 euro delle risorse del proprio bilancio al progetto per l’integrazione socio-lavorativa rivolto ai giovani dai 18 ai 35 anni. Il protocollo d’intesa con la Provincia di Lecco è già stato sottoscritto anche per il 2019 in quanto in questi anni i risultati sono estremamente positivi e abbiamo dato una risposta concreta ai nostri giovani in cerca di occupazione; per alcuni di loro i tirocini si sono trasformati in assunzione, per gli altri è stata l’occasione per fare esperienza e imparare nuove professionalità. La forza e l’efficacia di questo progetto risiedono sicuramente nella stretta collaborazione ormai consolidata tra il nostro Comune, in particolare modo l’assessorato ai servizi sociali, e la Provincia di Lecco; esprimo il mio ringraziamento a tutto il personale per la professionalità e la disponibilità. Sinergia, tempestività e confronto continuo fra i due enti ci hanno sicuramente permesso di rispondere in modo puntuale e preciso alle richieste dei nostri giovani”.