OGGETTO: S.R. 342 “Briantea” – ISTITUZIONE DEL DIVIETO DI TRANSITO PER VEICOLI CON MASSA A PIENO CARICO SUPERIORE A 56,00 ton. E DISTANZIAMENTO MINIMO OBBLIGATORIO PARI A 50 METRI TRA VEICOLI AVENTI MASSA A PIENO CARICO SUPERIORE A 30,00 ton. SUL PONTE DI BRIVIO A SCAVALCO DEL FIUME ADDA, AL PK 21+100.

 

ORDINA

l’ISTITUZIONE SUL PONTE DI BRIVIO A SCAVALCO DEL FIUME ADDA, AL PK 21+100, a decorrere dalle ore 22.00 di Domenica 05 Marzo 2017 sino a successiva revoca:
a. DEL DIVIETO DI TRANSITO AI VEICOLI AVENTI MASSA A PIENO CARICO SUPERIORE A 56,00 ton.;
b. DEL DISTANZIAMENTO MINIMO OBBLIGATORIO PARI A 50 METRI TRA VEICOLI AVENTI MASSA A PIENO CARICO SUPERIORE A 30,00 ton.;

DISPONE

1. la trasmissione della presente ordinanza alla Provincia di Bergamo per l’emanazione di analogo provvedimento per il tratto di S.R. 342 di competenza che da lato Bergamo dà accesso al ponte di Brivio, in modo da uniformare la regolamentazione del transito da ambo le sponde del manufatto, a partire dalla medesima data;

2. il posizionamento dei prescritti segnali stradali, in conformità alle prescrizioni del Nuovo Codice della Strada e s.m.i., a carico della Provincia di Lecco e della Provincia di Bergamo per quanto di rispettiva competenza territoriale;

3. la divulgazione agli organi di stampa e di vigilanza della presente ordinanza, a carico della Provincia di Lecco;

Sono incaricati di far osservare il dispositivo della presente Ordinanza i Funzionari e gli Agenti di cui all’art. 12 del Nuovo Codice della Strada;

Contro la presente Ordinanza è ammesso ricorso, entro sessanta giorni, ai sensi dell’art. 37, comma 3, de D.lgs n. 285 del 30/04/1992 ed art. 74 del Regolamento di Esecuzione, al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, entro il medesimo termine potrà altresì essere presentato al T.A.R. della Lombardia.

Ordinanza 7