Consiglio provinciale

Lunedì 19 febbraio 2024 ore 19.00

L’ultima luna d’estate, La Leggenda della Grigna, I Luoghi del lago e dei colli

Data: 21 Luglio 2015

Lecco, 21 luglio 2015 – Anche quest’anno, grazie al significativo sostegno di Acel Service, siamo riusciti a mantenere nel territorio provinciale la “rete teatrale” dei festival inseriti nel progetto BIS, Brianza in scena cofinanziato da Fondazione Cariplo.

Dopo il successo conseguito con i festival I luoghi dell’Adda, Il Giardino delle Esperidi si continua con L’ultima luna d’estate, La cultura si mangia…, giunto alla 18^ edizione, che quest’anno ha come tema il cibo, tema canonico in periodo di Expo, che si coniuga con l’ospitalità. Il festival propone eventi culturali ed enogastronomici, spettacoli teatrali, conferenze e cene a tema, che si svolgono nell’area del Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone, in un legame indissolubile con il territorio e una costante contaminazione fra tradizione e sperimentazione artistica, paesaggio e fruizione dei luoghi, cultura locale ed internazionale e teatro.

Siamo riusciti a dare continuità anche ai festival di teatro di burattini La Leggenda della GrignaI Luoghi del lago e dei colli. Le due rassegne, che arricchiscono l’estate della Valsassina e del Lago, alternano il teatro di animazione e di figura a spettacoli di teatro popolare e attività ludiche, rivolte a un pubblico di bambini, ragazzi e famiglie.

Il pubblico della nostra Provincia potrà fruire di proposte culturali qualificate e accattivanti, con appuntamenti e occasioni di avvicinamento allo spettacolo dal vivo, riempiendo di voci, suoni, storie e personaggi gli spazi tradizionali “del teatro”, i luoghi naturali come scorci di laghi, colline e monti, i borghi storici, i beni culturali, artistici e architettonici della Brianza e della Valsassina in un’ottica di valorizzazione del nostro territorio.

Al centro della scena, come sempre, gli spettatori che avranno l’opportunità di fruire di eventi di forte impatto che possano attrarre anche nuove fasce di pubblico.

Un ringraziamento agli Amministratori degli Enti coinvolti e a tutti coloro che con passione e impegno hanno contribuito alla realizzazione delle progettualità condivise.

Ultimo aggiornamento
26/06/2020, 11:28