La Provincia di Lecco aderisce con Villa Monastero all’iniziativa Abbonamenti Musei Lombardia Milano

Data: 29 Aprile 2015

Lecco, 29 aprile 2015 – Dal 19 maggio presso Villa Monastero di Varenna sarà possibile acquistare la nuova tessera Abbonamento Musei Lombardia Milano, che consentirà l’ingresso libero e illimitato per 365 giorni dalla data di acquisto ai siti culturali del territorio regionale aderenti al progetto (musei, siti archeologici, ville, giardini, castelli, collezioni permanenti, esposizioni temporanee, attività ospitate o organizzate).

Grazie alla convenzione recentemente sottoscritta tra la Provincia di Lecco e l’Associazione Torino Città Capitale Europea Villa Monastero è entrata ufficialmente nella rete delle realtà culturali che aderiscono all’innovativo progetto Abbonamenti Musei Lombardia Milano, promosso da Regione Lombardia per rilanciare e facilitare l’accesso ai luoghi di cultura sul territorio regionale, incentivarne la fruizione, favorire il miglioramento dei servizi culturali e lo sviluppo dell’attrattività del territorio nel suo complesso.

Oltre alla Casa Museo di Villa Monastero a Varenna l’iniziativa coinvolge 88 musei lombardi, tra cui la Pinacoteca di Brera, il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci e la Pinacoteca Ambrosiana: l’elenco è in continuo aggiornamento alla luce delle numerose richieste di adesione ancora in corso.

La tessera avrà una validità di 365 giorni dal momento dell’acquisto e sarà disponibile in quattro versioni, differenziate a seconda delle fasce di età:

  • Abbonamento Musei Junior (dai 6 ai 14 anni) per 20 euro
  • Abbonamento Musei Young (dai 15 ai 26 anni) per 30 euro
  • Abbonamento Musei Senior (over 65 anni) per 35 euro
  • Abbonamento Musei Intero (dai 27 ai 64 anni) per 45 euro

L’iniziativa, presentata lunedì 27 aprile in una conferenza stampa presso il Museo del Novecento di Milano alla presenza del Presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni e dell’Assessore alle Culture, Identità e Autonomie Cristina Cappellini, è stata sviluppata da Regione Lombardia, in collaborazione con Regione Piemonte seguendo il modello di Abbonamento Musei Piemonte, card attivata dal 1995 che oggi mobilita con grande successo ben 200 musei e siti culturali nell’area piemontese.

L’Abbonamento Musei Lombardia Milano verrà sperimentato durante i sei mesi di Expo con l’obiettivo di collegare nel 2016 l’offerta della Lombardia con quella del Piemonte per ampliare il bacino di potenziali visitatori interessati.

“Per Villa Monastero – spiega il Presidente della Provincia di Lecco Flavio Polano – l’iniziativa rappresenta un’occasione unica e irrinunciabile di promozione e di valorizzazione territoriale, capace di dare ancor più visibilità al nostro compendio e collocarlo in un’importante ottica di rete. Questo nuovo strumento permetterà di estendere la conoscenza di musei ‘provinciali’ collocati a pochi chilometri ai turisti che gravitano intorno alla città di Milano. Si tratta di uno strumento vantaggioso dal punto di vista economico, soprattutto in momenti difficili come quello attuale, e può rappresentare un importante volano per il rilancio economico, turistico e sociale dei territori”.

“Per la Provincia di Lecco – aggiunge il Consigliere provinciale delegato alla Cultura e al Turismo Ugo Panzeri l’inserimento di Villa Monastero in questo circuito è motivo di vanto: grazie alle numerose proposte e alle iniziative culturali di qualità attuate questi anni la Villa è diventata uno dei luoghi simbolo della regione. I musei sono luoghi di comunità dove trascorrere il proprio tempo libero. Questa card abbatte i confini amministrativi, perché la cultura non ha confini, elimina la barriera del biglietto, amplia la possibilità di scelta, rimuove la competizione tra i musei e consente di costruire un rapporto di fidelizzazione tra l’abbonato e i musei. Con la proficua collaborazione tra istituzioni possiamo offrire ai cittadini una importante opportunità di conoscenza e approfondimento del patrimonio culturale e artistico del territorio regionale. Inoltre possiamo sviluppare e dare ulteriore impulso al turismo di prossimità tipico dei nostri territori”.

Per maggiori informazioni: www.abbonamentomusei.itwww.villamonastero.eu.

Ultimo aggiornamento
24/06/2020, 15:46