Consiglio provinciale

Lunedì 17 giugno 2024 ore 19

La Provincia di Lecco in campo per Expo 2015

Data: 26 Settembre 2014

Lecco, 26 settembre 2014 – La Provincia di Lecco, in qualità di ente capofila di un’aggregazione di soggetti pubblici e privati, ha presentato una manifestazione di interesse a Unioncamere Lombardia, tramite la Camera di Commercio di Lecco, contenente proposte progettuali preliminari per la promozione dell’attrattività del territorio lombardo in occasione di Expo 2015.

L’Avviso prevede tre fasi temporali (ottobre-dicembre 2014, gennaio-aprile 2015, maggio-ottobre 2015) per la realizzazione delle azioni ed è finanziato per il 50% da Regione Lombardia e per il 50% dai soggetti proponenti con la compartecipazione del Sistema Camerale lombardo.

Il progetto presentato, dal titolo Lecco e il Lago di Como: una destinazione esperienziale di eccellenza, mira a rafforzare la promozione turistica del territorio lecchese attraverso un sistema di web marketing innovativo con l’obiettivo primario di incrementare i flussi dei turisti sul territorio.

Expo è un’occasione per creare le condizioni affinché l’attrattività del territorio lecchese diventi un meccanismo innescato e in continuo aumento.

Il progetto contiene una serie di eventi, iniziative, attività culturali e sportive legate ai temi dell’Expo, ma anche alle specificità del territorio lecchese.

“L’Avviso – commenta l’Assessore al Turismo e alle Attività sportive Francesca Colomborappresenta una grande opportunità per finanziare un nuovo progetto che la Provincia di Lecco ha in cantiere da tempo per rispondere alle numerose sollecitazioni del territorio e partire con una promozione innovativa, concreta ed efficace, al passo con le attuali esigenze del mercato. Se il nostro progetto sarà finanziato, potremo dare finalmente un impulso reale allo sviluppo turistico del territorio e creare un sistema di promozione costante, attraverso una struttura dedicata attiva anche dopo Expo. Inoltre abbiamo inserito uno straordinario evento legato allo sport velico e un’iniziativa che ci permetterà di presentare ai visitatori di Expo le potenzialità del nostro territorio dal punto di vista dello sport, della salute e del benessere psico-fisico. Sono certa che la nostra richiesta ha tutte le carte in regole per essere accolta dalla Commissione valutatrice”.

“La nostra partecipazione a questo Avviso – aggiunge l’Assessore alla Cultura, Beni Culturali, Identità e Tradizioni Marco Benedettici consentirà di incrementare le offerte culturali, attraverso la promozione di dieci itinerari che, partendo dai musei, si aprono verso il territorio, le aperture straordinarie dei beni culturali, il ciclo di mostre a Varenna presso lo spazio espositivo di Villa Monastero e la Sala Polifunzionale Rosa e Marco De Marchi, il Festival Terra&Acqua con la direzione artistica di Davide Van de Sfroos, la valorizzazione del patrimonio culturale del Forte di Fuentes e del Forte Montecchio a Colico. Inoltre, il Fuori Salone a Villa Monastero ci consentirà di valorizzare ancora di più questo nostro gioiello, come location di prestigio a disposizione degli imprenditori che intendono organizzare incontri, esposizioni, workshop a favore dei loro clienti, attraverso le associazioni di categoria”.

Ultimo aggiornamento
26/06/2020, 11:28