Consiglio provinciale

Lunedì 17 giugno 2024 ore 19

60° Convegno di Studi Amministrativi

Data: 25 Settembre 2014

Lecco, 26 settembre 2014 – Da giovedì 18 a venerdì 20 settembre a Villa Monastero di Varenna si è svolto il 60° Convegno di Studi Amministrativi, sul tema Diritto amministrativo ed economia: una sinergia per la competitività del Paese.

Il Convegno si è aperto giovedì 18 settembre con gli interventi del Presidente f.f. Vice Presidente Vicario della Provincia di Lecco Stefano Simonetti, del Sindaco di Varenna Carlo Molteni e del Prefetto di Lecco Antonia Bellomo; poi hanno preso la parola il Presidente di Regione Lombardia Roberto  Maroni e il Presidente del Consiglio di Stato Giorgio Giovannini.

Quindi Giuliano Amato, Giudice Costituzionale, già Ministro, ha aperto la prima sessione Economia, diritto, giustizia amministrativa, con gli interventi di Giulio Napolitano, Professore ordinario di Diritto amministrativo Università degli Studi Roma Tre, Antonio Nicita, Professore ordinario di Politica economica Università La Sapienza di Roma, e Alessandro Pajno, Presidente di Sezione del Consiglio di Stato.

Venerdì 19 settembre il Presidente della Corte Costituzionale Giuseppe Tesauro, quinta carica dello Stato, è intervenuto alla seconda giornata.

La sessione mattutina, Economia e diritto sostanziale, è stata presieduta dal Presidente del Consiglio di Stato Giorgio Giovannini, con gli interventi di Marcello Clarich, Professore ordinario di Diritto amministrativo LUISS Guido Carli di Roma, Gustavo Piga, Professore ordinario di Economia politica Università degli Studi Roma Tor Vergata, Giovanni Pitruzzella, Presidente dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato, Giulio Veltri, Consigliere di Stato, Luigi Maruotti, Presidente di Sezione del Consiglio di Stato, Giampiero Paolo Cirillo, Presidente di Sezione del Consiglio di Stato, Clemente Forte, Consigliere della Corte dei Conti.

Il Giudice Costituzionale Giancarlo Coraggio ha presieduto la sessione pomeridiana, Economia e sistema delle garanzie, con gli interventi di Massimo Luciani, Professore ordinario di Diritto pubblico Università degli Studi di Roma La Sapienza, Mario Pilade Chiti, Professore ordinario di Diritto amministrativo Università di Firenze, Renato Rordorf, Presidente di Sezione della Corte di Cassazione, Margherita Ramajoli, Professore ordinario di Diritto amministrativo Università degli Studi Milano Bicocca, Giuseppe Severini, Presidente del Sezione del Consiglio di Stato, Maria Alessandra Sandulli, Professore ordinario di Diritto amministrativo Università degli Studi Roma Tre, Giancarlo Montedoro, Consigliere di Stato.

Sabato 20 settembre il Presidente di Sezione del Consiglio di Stato Alessandro Pajno ha presieduto la quarta e ultima sessione Economia, diritto, competitività, garanzie, una tavola rotonda coordinata da Salvatore Carrubba, giornalista editorialista de Il Sole 24 ore, con la partecipazione di Michele Ainis, Professore ordinario di Istituzioni di Diritto pubblico Università degli Studi di Roma Tre, Franco Bassanini, Presidente della Cassa Depositi e Prestiti, già Ministro, Enzo Cheli, già Professore ordinario di Diritto costituzionale Università di Firenze, Gaetano Maccaferri, Vice Presidente di Confindustria, Fabio Merusi, già Professore ordinario di Diritto amministrativo Università di Pisa, Stefano Micossi, Direttore Generale Assonime, Filippo Patroni Griffi, Presidente di Sezione del Consiglio di Stato, già Ministro.

“Per tre giorni – commenta il Presidente f.f. Vice Presidente Vicario Stefano Simonetti Villa Monastero di Varenna è stata al centro di dibattiti e discussioni di alto livello, con ospiti e relatori di grande caratura, sul tema del diritto amministrativo e dell’economia, che devono agire in sinergia per ridare competitività al Paese. Da parte mia ho sottolineato come, in un’ottica di necessaria razionalizzazione delle risorse e di tagli agli sprechi, l’attuale riforma delle Province rischia seriamente di portare disservizi ai cittadini e nessun risparmio di spesa, con l’impossibilità di garantire servizi essenziali, come il riscaldamento negli edifici scolastici, lo sgombero della neve, la manutenzione delle strade, il trasporto degli studenti disabili, l’assistenza scolastica ai disabili sensoriali, la manutenzione di Villa Monastero, un gioiello che tutti gli ospiti ci hanno invidiato e che la Provincia di Lecco ha saputo mantenere e salvaguardare in questi anni con una serie di interventi sull’intero compendio, anche in vista di Expo 2015. Ho ascoltato con grande interesse alcune relazioni, in particolare quelle sul tema delle garanzie ed efficienza nella tutela giurisdizionale e certezza del diritto; ho apprezzato le critiche esposte da alcuni relatori in materia di aumento del contributo unificato di giustizia. Voglio ringraziare la direzione scientifica per il lavoro svolto nella scelta dei temi e dei relatori”.

Il Convegno è stato organizzato dalla Provincia di Lecco, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con il contributo di Regione Lombardia, Unione Province Italiane, Unione Province Lombarde, Comune di Lecco, Camera di Commercio di Lecco, Comune di Campione d’Italia e Fondazione Cariplo. Il Convegno è stato accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Lecco e dall’Ordine dei Dottori Commercialisti di Lecco.

La direzione scientifica è stata del Consiglio di Stato e curata dal Presidente di Sezione Alessandro Pajno. Il progetto e la direzione organizzativa sono stati affidati al Segretario delegato per il Consiglio di Stato Raffaele Greco e al Segretario e Direttore Generale della Provincia di Lecco Amedeo Bianchi.

Galleria fotografica

Ultimo aggiornamento
25/06/2020, 22:53