Lecco, 12 settembre 2014 – Provincia di Lecco e Comunità di Lavoro della Regio Insubrica, nell’ambito della 17^ edizione di Immagimondo – Festival di viaggi luoghi e culture, propongono la seconda edizione di Mete e Sapori dei Laghi, in programma sabato 20 e domenica 21 settembre dalle 10 alle 20 in piazza Cermenati a Lecco.

All’interno di una tensostruttura gli operatori turistici del territorio, Provincia di Lecco, Sistema Turistico Lago di Como e Province appartenenti alla Regio Insubrica presenteranno al pubblico attività, eventi, proposte e progetti di rilevanza turistica; mentre in appositi gazebo consorzi e aziende eno-gastronomiche proporranno un’ampia varietà di prodotti locali.

A fare da cornice all’area espositiva saranno le iniziative collaterali di richiamo per il pubblico organizzate dagli operatori turistici ed enogastronomici.

Anche quest’anno gli operatori del territorio lecchese hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa che li vede per un intero fine settimana protagonisti di una manifestazione che ha riscosso nelle precedenti edizioni un importante successo di pubblico, attratto in piazza Cermenati a Lecco per conoscere le bellezze e le eccellenze del territorio del Lago di Como.

La manifestazione è stata organizzata per la prima volta dalla Provincia di Lecco nel 2010, con una rilevanza territoriale circoscritta al Lago di Como. In considerazione della fattiva collaborazione tra gli enti aderenti alla Regio Insubrica, che comprende, oltre al Canton Ticino (Svizzera), le Province di Lecco, Como, Novara, Varese e Verbano-Cusio-Ossola, nel 2013 la Provincia di Lecco ha voluto ampliare l’area geografica coinvolta nell’iniziativa, estendendola all’intera regione dell’Insubria con lo scopo di promuovere i tre laghi prealpini evidenziandone tradizioni, storia e cultura.

“E’ molto interessante – commenta l’Assessore al Turismo Francesca Colombo – la positiva risposta in termini di adesione all’iniziativa da parte degli operatori turistici del territorio. La manifestazione, oltre a dare visibilità agli operatori, può rappresentare per loro un momento di confronto per condividere le esperienze e avviare forme di aggregazione delle offerte. Lo sviluppo di reti tra imprese e soggetti pubblici è un obiettivo importante per Expo, ma soprattutto per il dopo Expo, poiché favorisce la creazione di un prodotto completo, risultante dall’integrazione di più attività diversificate. Condizione indispensabile per competere sul mercato nazionale e internazionale e per accedere a finanziamenti e agevolazioni”.

Anche quest’anno – aggiunge l’Assessore alla Cultura, Beni Culturali, Identità e Tradizioni Marco Benedettii visitatori dei numerosi stand potranno ammirare e visitare i vari spazi allestiti e organizzati dalle Province del territorio Insubre; una vasta offerta di informazioni davvero interessanti, compresa la possibilità di approfondire il sito turistico della Regio Insubrica www.lakesandalps.com dove le Province che ne fanno parte mettono in rete le loro offerte culturali. Questa manifestazione è l’ennesima testimonianza di come la sinergia tra le associazioni, gli enti e gli sponsor privati e pubblici consenta a tutti i cittadini lecchesi e non solo di conoscere il territorio, gustarne i prodotti tipici e partecipare a eventi, manifestazioni, incontri e iniziative culturali di assoluto pregio”.

Il programma dettagliato della manifestazione e degli eventi collaterali è disponibile all’Ufficio Informazioni Turistiche della Provincia di Lecco, in piazza XX settembre 23 a Lecco (telefono 0341-295720/721, e-mail info.turismo@provincia.lecco.it) e sul portale www.lakecomo.com.

Con il contributo della Comunità di Lavoro della Regio Insubrica.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.