Consiglio provinciale

Lunedì 20 novembre 2023 ore 19.00

La Provincia ottiene un finanziamento regionale per il restauro conservativo delle carte da parati a Villa Monastero

Data: 12 Agosto 2014

Lecco, 12 agosto 2014 – La Provincia di Lecco ha ottenuto un finanziamento da Regione Lombardia per il progetto presentato a maggio dedicato al restauro conservativo delle carte da parati del Salottino Orientale della Casa Museo Villa Monastero di Varenna (Burl 12 agosto 2014 Serie Ordinaria n.33)

Il finanziamento regionale di 8.500 euro è stato ottenuto sull’Avviso unico “Interventi per attività culturali – Anno finanziario 2014” per progetti relativi a musei di Enti locali o di interesse locale, sistemi museali locali o reti regionali di musei e per la catalogazione del patrimonio culturale.

Il progetto, che prevede un investimento complessivo di 19.500 euro, è risultato ottavo in graduatoria su 123 progetti a livello regionale.

Le carte da parati interessate dal progetto risultano gravemente danneggiate e costituiscono oggetto di particolare pregio per la loro unicità nelle collezioni della Casa Museo di Villa Monastero. Si tratta infatti di pregevoli carte da parati realizzate in cartone dello spessore di circa5 mmche imita il cuoio impresso con goffrature a rilievo un tempo dorate e risalgono alla fine del secolo XIX – inizio secolo XX. Sono frutto delle scelte collezionistiche e di arredo del penultimo proprietario privato di Villa Monastero, il tedesco Walter Erich Jakob Kees (1864-1906), cui si deve l’attuale aspetto dell’intera Villa e del Giardino.

L’intervento prevede inoltre la rimozione della carta da parati di epoca recente e deteriorata, collocata nel Salottino della camera sud-est, e la necessaria ridipintura delle pareti. Per i materiali e le tecniche di restauro individuate è stato ottenuto parere di conformità alla competente Soprintendenza.

Il Presidente f.f. Vice Presidente Vicario Stefano Simonetti sottolinea: “L’impegno costante e puntuale di questa Amministrazione per la conservazione e la valorizzazione di Villa Monastero ha dato e continua a dare grandissima soddisfazione: siamo premiati dai visitatori con un trend di incremento da gennaio a luglio rispetto al 2013 del 42% e siamo premiati anche dalla Regione, che ci supporta nella realizzazione di questo progetto in cantiere da tempo. Potremo così intervenire sulle parti danneggiate e restituire ai visitatori questi ambienti nel loro splendore”.

Ultimo aggiornamento
24/06/2020, 15:46