Lecco, 28 maggio 2014 – Nei giorni scorsi Giovanni Ceriani e Francesca Cinelli, ispettori di Certiquality, istituto di rilevanza all’interno della Federazione CISQ, hanno confermato la Certificazione di Qualità al Servizio Progettazione e al Servizio Mercato del Lavoro della Provincia di Lecco secondo la norma ISO 9001:2008.

Il certificato è stato inoltre accorpato con quello di Villa Monastero per l’organizzazione di eventi congressuali nazionali e internazionali.

La certificazione è stata estesa per la prima volta al Servizio di Protocollo e Gestione Documentale.

La conferma e il nuovo ottenimento sono avvenuti a seguito di un’attenta verifica che ha comportato uno scrupoloso controllo di tutte le procedure, soprattutto per il Servizio di Villa Monastero e il Servizio di Protocollo e Gestione Documentale.

Nel rapporto di audit sono stati evidenziati i punti di forza del Sistema e le aree di miglioramento. Come punto di forza sono emerse la competenza del personale, che continua a credere nel miglioramento nonostante la situazione di incertezza generale dell’Ente, e l’attenzione alla gestione della documentazione.

Grazie all’impegno del Servizi Pianificazione e Controlli Interni e Sviluppo Organizzativo, dei dirigenti e dei referenti per la Qualità dei settori interessati, non sono state rilevate Non Conformità del Sistema alla ISO 9001:2008.

“L’estensione della certificazione – commenta il Presidente della Provincia Daniele Navadimostra l’attenzione della nostra Amministrazione alla qualità dei servizi erogati e rappresenta un motivo di orgoglio per il lavoro svolto durante il nostro mandato nel perseguire risultati in modo sempre più efficace ed efficiente, nonostante la situazione di crescente difficoltà dell’Ente. Abbiamo sempre puntato sulla qualità per offrire una risposta responsabile alle esigenze dei Cittadini, con un metodo di lavoro teso al miglioramento continuo”.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.