Lecco, 14 gennaio 2014 – La Provincia di Lecco presenta il rapporto annuale del servizio del trasporto pubblico locale extraurbano.

Dal rapporto, redatto da Lecco Trasporti, titolare del contratto di trasporto pubblico di competenza della Provincia di Lecco, e relativo al periodo 1 luglio 2012-30 giugno 2013, si registra un incremento del numero di passeggeri trasportati, dai 3.090.359 dell’annualità precedente ai 3.182.268.

Altro dato importante è l’aumento del numero dei posti complessivi messi a disposizione dell’utenza, dai 40.075.430 ai 40.414.853. Sono cresciuti anche l’indice medio di occupazione autobus, dal 30,24% al 49,52%, e il parametro della regolarità, dal 99,80% al 99,98%.

Lievi miglioramenti riguardano pure l’indagine della customer satisfaction, come sulla regolarità del servizio e puntualità dei mezzi, sull’informazione alla clientela, sulla cortesia del personale e all’attenzione all’ambiente, che nel complesso registra la soddisfazione da parte dell’utenza sul servizio offerto.

Fin dal mio insediamento – commenta l’Assessore alla Mobilità e Trasporti Franco De Poi ho ritenuto prioritario l’impegno alla razionalizzazione del servizio del trasporto pubblico locale, soprattutto in questi ultimi anni in cui le risorse assegnate sono in continua e progressiva riduzione. Questi dati positivi del rapporto annuale sono di soddisfazione sulla bontà del lavoro svolto dalla Provincia di Lecco e di stimolo in termini di impegno e di determinazione a mantenere un adeguato servizio pubblico di trasporto locale, che sia capace di rispondere alle diverse esigenze di mobilità dei nostri cittadini, in considerazione anche della difficile congiuntura economica che pesa sui bilanci di molte famiglie, come i vari costi di mantenimento di un’automobile. In particolare, è importante leggere questo dato di aumento del numero dei passeggeri trasportati come volontà di rilancio del trasporto pubblico locale, visto come un sistema integrato ferro-gomma alla portata di tutti”.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.