Lecco, 11 settembre 2013 – La Provincia di Lecco, in collaborazione con la Comunità di Lavoro della Regio Insubrica, nell’ambito della 16^ edizione di Immagimondo – Festival di viaggi luoghi e culture, presenta la manifestazione Mete e Sapori dei Laghi, in programma sabato 21 e domenica 22 settembre dalle 10 alle 20, in piazza Cermenati a Lecco.

Piazza Cermenati diventa per due giorni il luogo in cui viene messa in mostra la bellezza del territorio lecchese fino ai laghi dell’Insubria e le tipicità agroalimentari dei produttori locali, utilizzando al meglio il legame tra produzione agricola locale e offerta turistica.

Gli operatori turistici del territorio lecchese, sono ospitati in piazza Cermenati, all’interno di una tensostruttura, insieme al Sistema Turistico Lago di Como, alle Province di Novara, Varese, Verbano-Cusio-Ossola e al Canton Ticino, per presentareal pubblicole attività, gli eventi, le proposte e i progetti di rilevanza turistica; i consorzi e i produttori eno-gastronomici trovano spazio negli appositi gazebi esterni per proporre degustazioni e le specialità del territorio.

A complemento dell’area espositiva sono previste molte iniziative collaterali di richiamo per il pubblico edi interesse per gli operatori turistici. Il programma della manifestazione prevede per la mattina di sabato 21 settembre la presentazione dei dati sui flussi turistici del territorio della stagione estiva, a cura dell’Assessorato al Turismo della Provincia di Lecco. Al termine della presentazione viene offerto al pubblico l’aperitivo Happy Lake Time. Aperitivo del Lago by CFP COMO, promosso dal Centro di Formazione Professionale Alberghiero di Como e di Casargo, nell’ambito del progetto Interreg P.O. Formazione Partecipata Saper Imparare a Vivere Sostenibile, nel pomeriggio la Provincia di Novara presenta il progetto Interreg Intrecci sull’acqua, il recupero dell’idrovia Locarno-Milano-Venezia, seguito da una degustazione di prodotti tipici della provincia di Novara.

Domenica 22 settembre l’Assessorato al Turismo della Provincia di Lecco propone alcune visite guidate gratuite alla città di Lecco, in particolare al borgo storico, alla scoperta dei monumenti e dei personaggi illustri.

Gli operatori turistici ed eno-gastronomici propongono al pubblicoalcune attività per trascorrere piacevolmente la giornata, come escursioni in barca e laboratori dedicati alle famiglie.

Mete e Sapori dei Laghi si presenta al pubblico con alcune importanti novità rispetto alle precedenti edizioni. Organizzata per la prima volta dalla Provincia di Lecco nel 2010, nell’ambito della Conferenza Nazionale del Turismo, in collaborazione con Regione Lombardia e tutte le Province Lombarde, nel 2011 e 2012 l’evento assume una rilevanza territoriale circoscritta al Lago di Como e prende il nome di Mete e Sapori del Lago di Como, registrando in particolare nel 2012 un grande successo di pubblico, attratto in piazza Cermenati a Lecco per conoscere le bellezze e le eccellenze del territorio del Lago di Como. Partendo dal successo di Mete e Sapori del Lago di Como e in considerazione della fattiva collaborazione tra gli enti aderenti alla Regio Insubrica, che comprende oltre al Canton Ticino (Svizzera), le Province italiane di Lecco, Como, Novara, Varese e Verbano-Cusio-Ossola, la Provincia di Lecco ha voluto ampliare l’area geografica coinvolta nell’iniziativa, estendendola all’intera regione dell’Insubria con lo scopo di promuovere i tre laghi prealpini  evidenziandone tradizioni, storia e cultura. La nuova versione dell’evento, denominato Mete e Sapori dei Laghi, si svolge, quindi, in continuità con le precedenti edizioni nel promuovere le eccellenze turistiche ed eno-gastronomiche e assume una nuova dimensione territoriale.

“Sono lieto che questa rinnovata edizione di Mete e Sapori dei Laghi afferma il Presidente della Provincia di Lecco Daniele Nava realizzata grazie al fondamentale contributo della Comunità Regio Insubrica, abbia raccolto una così ampia adesione, non solo degli operatori lecchesi ma delle Istituzioni e degli operatori delle altre province appartenenti al territorio dell’Insubria. Una conferma dell’impegno e della volontà di promuovere le nostre eccellenze turistiche ed enogastronomiche e un’importante opportunità di far conoscere le peculiarità e le tipicità dei nostri territori. Un ringraziamento particolare alla Regio Insubrica, agli enti pubblici, agli operatori e a Les Cultures per aver “fatto rete” nell’organizzazione di questa prestigiosa manifestazione”.

“Un risultato frutto di un lavoro corale – commenta il Consigliere delegato al Turismo e allo Sport Francesca Colombo – che mette insieme Istituzioni, Associazioni e altre realtà, come la Comunità di Lavoro della Regio Insubrica con la quale condividiamo altri progetti di promozione del territorio. Ringrazio in particolare gli operatori, che anche quest’anno hanno voluto essere presenti alla manifestazione, consapevole dello sforzo e dell’impegno che la loro presenza richiede. Mi auguro che Mete e Sapori dei Laghi rappresenti per loro un’occasione di visibilità e un momento di confronto con il comparto finalizzato a fare rete per innovare l’offerta dei servizi turistici”.

Quest’anno – aggiunge l’assessore alla Cultura, Beni Culturali, Identità e Tradizioni Marco Benedettii visitatori dei numerosi stand potranno ammirare e visitare i vari spazi allestiti e organizzati dalle province del territorio Insubre; una vasta offerta di stand informativi davvero interessanti, compresa la possibilità di visionare il sito Lakes & Alps, sito turistico della Regio Insubrica www.lakesandalps.com dove le Province che ne fanno parte, mettono in rete le loro offerte culturali. Questo festival è l’ennesima testimonianza di come la sinergia tra le associazioni, gli enti e gli sponsor privati e pubblici, consente a tutti i cittadini lecchesi e non solo, di poter visitare e partecipare a eventi, manifestazioni, incontri e iniziative culturali di assoluto pregio”.

Il programma dettagliato della manifestazione e degli eventi collaterali è disponibile all’Ufficio Informazioni Turistiche di Lecco (telefono 0341-295720/721, e-mail info.turismo@provincia.lecco.it) e sul portale www.lakecomo.com.