Continuano gli incontri, voluti e organizzati dall’Assessorato alla Protezione Civile della Provincia di Lecco, con i 90 Comuni per parlare di protezione civile e gestione dell’emergenza a livello locale.

Nei giorni scorsi si è tenuta la riunione del COM (Centro Operativo Misto) Lecco, a cui sono stati invitati i Sindaci e i volontari dei Comuni di Abbadia Lariana, Ballabio, Civate, Galbiate, Garlate, Lierna, Malgrate, Mandello del Lario, Morterone, Oliveto Lario, Pescate e Valmadrera.

L’incontro di Lecco segue le riunioni svolte nei mesi di marzo e aprile presso i centri COM di Bellano, Bosisio Parini, Brivio e Introbio: le prossime riunioni sono programmate per giovedì 23 maggio a Merate, giovedì 6 giugno a Premana e martedì 18 giugno a Colico.

“Evidenzio l’importanza di questi momenti di confronto – commenta l’Assessore alla Protezione Civile Franco De Poi considerato anche il particolare momento e le mutate condizioni climatiche, con diverse criticità di carattere idrogeologico che stanno interessando parte del territorio provinciale. Ricordo infatti i recenti eventi alluvionali a Oliveto Lario e il prezioso contributo fornito dal Sistema di Protezione Civile e in generale da tutte le strutture tecniche degli enti interessati, oltre al prezioso e insostituibile servizio svolto dalle organizzazioni di volontariato. E’ di questi giorni l’evento a carattere di nubifragio che ha interessato l’area della Brianza e il comune di Bulciago, con allagamenti diffusi e interruzioni di strade: anche in questo caso l’impegno del Comune e il contributo dei volontari di Protezione Civile di Bulciago e Cassago sono stati fondamentali”.

Gli incontri consentono, inoltre, di informare i Sindaci in merito alle recenti Leggi in materia di protezione civile e avviare un confronto sulla Legge 100/2012. “I Comuni – aggiunge l’Assessore De Poi – devono essere dotati di un piano di Protezione Civile, approvato, condiviso e costantemente aggiornato. Sono soddisfatto di come questi temi, grazie all’impegno di tutti, siano ben accolti dal territorio. Quasi tutti i Comuni della provincia di Lecco sono dotati di un piano di emergenza. L’impegno per i prossimi mesi è quello di organizzare una esercitazione di livello provinciale, in cui saranno testati alcuni scenari previsti dai Piani comunali secondo le procedure definite: l’esercitazione verrà denominata Comuni Sicuri 2013”.

 

CAPO COM

DATA INCONTRO

COMUNI COMPONENTI

COM 7 Merate 23 maggio ore 14.30 Santa Maria Hoè, Olgiate Molgora, Sirtori, Barzanò, Viganò, Monticello Brianza, Montevecchia, Missaglia, Cernusco Lombardone, Robbiate, Osnago, Lomagna, Casatenovo, Perego
COM 8 Premana 6 giugno ore 15.00 Introzzo, Tremenico, Pagnona, Casargo, Margno, Crandola Valsassina
COM 4 Colico 18 giugno ore 14.30 Dorio, Sueglio, Vestreno, Dervio