Venerdì 8 marzo, in occasione della Festa della Donna, la Provincia di Lecco propone a Villa Monastero di Varenna l’apertura straordinaria della Casa Museo e del giardino dalle 9 alle 18 e una visita guidata al femminile alle 16, con ingresso gratuito per tutte le donne.

In questa speciale occasione verranno ripercorse le vicende dei personaggi femminili che hanno abitato questa suggestiva dimora nel corso dei secoli e che hanno contribuito a renderla famosa: le monache del monastero di Santa Maria, che qui vissero nei secoli XII-XVI; i membri della famiglia valsassinese Mornico, cui spetta la trasformazione del cenobio in villa; Carlotta Kees, che, insieme al marito Walter, acquistò la dimora trasformandola in residenza di villeggiatura, ampliando il giardino fino a raggiungere l’attuale estensione; Rosa Curioni De Marchi, che lasciò la Villa per il pubblico utilizzo e donò buona parte dei suoi beni ad associazioni benefiche.

Sempre dalle 9 alle 18, nello spazio espositivo della Villa sarà inoltre possibile visitare la mostra fotografica dedicata al Sistema Museale della Provincia di Lecco, che oggi accoglie ben 20 strutture.

“Un’occasione speciale per tutte le donne – sottolinea l’Assessore alla Cultura, Beni Culturali, Identità e Tradizioni Marco Benedettidi poter visitare gratuitamente il giardino e la Casa Museo e di apprezzare la mostra fotografica, godendo delle bellezze di questa straordinaria residenza lariana nella veste primaverile”.