Il Centro Risorse Donne della Provincia di Lecco, istituito nel 2006, rappresenta un servizio molto apprezzato e in costante crescita; non soltanto per le richieste di persone in cerca di occupazione, ma soprattutto per la crescita del numero delle famiglie che si sono rivolte per trovare un’assistente familiare per la cura di un proprio caro, evidenziando il consolidamento di un servizio ormai diventato un importante punto di riferimento.

Per rispondere alla crescente domanda e offrire un servizio capillare sul territorio, la Provincia ha aperto altri sportelli per le famiglie e per le donne a Bellano, Merate e Barzio, che si aggiungono a quelli già esistenti di Lecco e Calolziocorte.

L’Assessore al Mercato del Lavoro Fabio Dadati esprime grande soddisfazione: “L’apertura dei nuovi sportelli favorisce in modo efficace la mission dei Centri per l’impiego, ovvero il matching domanda-offerta, offrendo anche ai territori finora scoperti l’opportunità del servizio e inserendosi a pieno titolo nel discorso più complessivo della conciliazione, ambito nel quale la Provincia e la Regione Lombardia sono impegnate. L’ampliamento del servizio è stato reso possibile grazie ai finanziamenti erogati nell’ambito dell’Accordo di Programma per la realizzazione di interventi in materia di servizi alla persona tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali-Direzione generale dell’Immigrazione e la Regione Lombardia-Direzione Generale Istruzione, Formazione e Lavoro. Regione Lombardia, affidando alla Provincia di Lecco la gestione dei finanziamenti, ha offerto al nostro Centro Risorse Donne un’importante opportunità di crescita e sviluppo”.

Per la realizzazione degli interventi previsti dall’Accordo di programma in materia di assistenti familiari è stato predisposto un Avviso pubblico, con l’obiettivo di rafforzare la rete istituzionale già operante e consolidata sul territorio in questo ambito. Sul territorio gli operatori interessati si sono riuniti, come richiesto dall’Avviso, in Rete operativa.

La composizione della Rete ha pienamente raggiunto l’obiettivo individuato dalla Provincia di valorizzare le Reti già esistenti sul territorio e gli sportelli già operativi e di implementare e consolidare l’integrazione tra servizi a supporto dell’assistenza in ambito familiare. La rete evidenzia un’ampia partecipazione di soggetti pubblici e privati che a vario titolo operano nel Settore.

Il ruolo di capofila è stato assunto dalla Comunità Montana Valsassina, Valvarrone, Val d’Esino e Riviera (ente Capofila Gestione Associata Comuni Ambito di Bellano).

Della Rete fanno parte, con il ruolo di mandatari per la realizzazione delle azioni previste, i seguenti soggetti:

  • Comune di Lecco, Servizi Sociali, Ambito di Lecco
  • Azienda Speciale RETESALUTE, Ambito di Merate
  • Cooperativa Sociale OmniaLanguage, Calolziocorte
  • Cooperativa Sociale il Seme
  • CISL
  • IAL, Innovazione Apprendimento Lavoro Lombardia SRL, Impresa sociale
  • PUNTO SERVIZI, Società Cooperativa
  • CGIL
  • CSF Sondrio-Lecco SRL (Caaf CGIL)
  • UIL CSP
  • ITAL UIL
  • UIL Service SRL
  • ACLI Service Lecco SRL

Oltre all’apertura di nuovi sportelli, gli enti attuatori si stanno impegnando su vari fronti per il miglioramento dei servizi alle famiglie e alle persone in cerca di occupazione nel settore del lavoro di cura in famiglia. Tra queste l’implementazione e il potenziamento del registro provinciale Assistenti familiari e la gestione dei Buoni sociali per interventi di sostituzione temporanea degli assistenti familiari.

Tutte queste iniziative – conclude l’Assessore Dadatifinalizzate a favorire la qualificazione professionale delle/degli assistenti familiari, offrono alle famiglie un servizio migliore e rappresentano il giusto riconoscimento a un lavoro complesso e faticoso”.

Sedi, giorni e orari di apertura:

LECCO
presso il Centro per l’Impiego della Provincia di Lecco, corso Matteotti 3 – 1° piano
giovedì dalle 9.00 alle 13.00, telefono 0341 295556

CALOLZIOCORTE
presso il Monastero del Lavello, via Padri Serviti 1
tutti i giorni, tranne il giovedì, dalle 9.30 alle 13.30, telefono 0341 644628

MERATE
presso il Centro per l’Impiego di Merate, via Statale 11/1
venerdì dalle 9.00 alle 13.00, telefono 0341 295707

BELLANO
presso la Biblioteca comunale, via Stoppani 24
primo e terzo mercoledì del mese, dalle 9.00 alle 13.00, telefono 0341 811543

BARZIO
presso la sede della Comunità Montana, via Fornace Merlo 1
secondo e quarto mercoledì del mese, dalle 9.00 alle 13.00, telefono 0341 910144