Consiglio provinciale

Lunedì 17 giugno 2024 ore 19

Interventi di supporto al successo formativo e all’integrazione sociale di studenti disabili

Data: 17 Settembre 2012

La Provincia di Lecco, in attuazione delle indicazioni regionali relative all’Assistenza Educativa Scolastica, ha riconosciuto per il prossimo anno scolastico 2012/2013 un impegno complessivo di 30.000 euro per il servizio di Assistenza Educativa per gli alunni disabili delle scuole superiori di secondo grado.

Nell’ambito delle intese sottoscritte nell’Accordo di programma per il Piano di Zona 2012/2014, grazie anche alla collaborazione con i Comuni del territorio, sarà possibile assicurare questo servizio, la cui competenza risulta ancora oggi molto dibattuta.

La Giunta Provinciale, nonostante i pesanti tagli imposti dalla Legge 135/2012 (Spending Review), che con ogni probabilità nei prossimi mesi porteranno a una riduzione nell’erogazione di servizi ai cittadini, ha deciso di riconoscere da subito questa urgenza.

“Il sostegno al tema dell’Assistenza Educativa Scolastica – sottolineano l’Assessore ai Servizi Sociali, alla Famiglia e alle Politiche Giovanili Antonio Conrater e l’Assessore alla Sicurezza, Formazione e Istruzione Luca Teti è stato ritenuto prioritario dalla Giunta Provinciale, tanto che, per far fronte ai costi per l’anno 2012/2013, ha effettuato la scelta di reperire comunque un importo di 30.000 euro. La Provincia di Lecco ritiene prioritario, in un momento di così grande ristrettezze economiche, sostenere gli interventi a favore della disabilità, in modo particolare quelli a favore degli studenti disabili, per i quali si assicura la massima attenzione anche per il futuro. La previsione dei 30.000 euro ci permette di assicurare l’impegno assunto nei confronti delle famiglie con alunni con disabilità”.

Ultimo aggiornamento
23/06/2020, 00:23