Consiglio provinciale

Lunedì 19 febbraio 2024 ore 19.00

A Civate la ricorrenza di San Pio, Patrono della Protezione Civile italiana

Data: 14 Settembre 2012

Domenica 23 settembre dalle ore 10.30 con l’alza bandiera presso l’Abbazia di San Pietro al Monte a Civate, raggiungibile solo a piedi, si terrà la tradizionale celebrazione della ricorrenza di San Pio da Pietrelcina, Patrono della protezione civile italiana.

L’iniziativa, organizzata dalla Provincia di Lecco e dal Comune di Civate in collaborazione con il locale Gruppo Comunale di Protezione Civile e il Comitato Provinciale di Coordinamento delle Organizzazioni del Volontariato, è rivolta a quanti operano nell’ambito della protezione civile, ai loro familiari e a tutti i cittadini quale importante momento di condivisione e partecipazione religiosa e civile.

La ricorrenza sarà anche occasione per attuare una esercitazione con verifica del sistema provinciale di protezione civile, con l’intervento dell’intera Colonna Mobile Provinciale, oltre ai festeggiamenti dei 10 anni di attività del Gruppo Comunale di Protezione Civile e dei 9 anni dell’Operazione San Pietro, volta a preservare un patrimonio monumentale di straordinaria valenza religiosa, culturale e umanitaria che vanta il territorio provinciale.

L’Assessore alla Protezione Civile Franco De Poi commenta “San Pio da Pietralcina è una figura straordinaria per la sua umanità e per lo spirito di servizio, peculiarità che accomunano tutti i volontari che operano nella protezione civile e che non mancano di dimostrare in particolare nelle situazioni di difficoltà, portando aiuto a chi soffre come nel caso di eventi calamitosi. La celebrazione del Patrono della protezione civile italiana è un momento solenne di raccoglimento al quale invito tutti i cittadini a partecipare, quale parte attiva di un sistema complessivo che opera esclusivamente per assicurare il bene comune. Un sincero grazie ai nostri volontari, risorsa insostituibile, il cui numero in provincia di Lecco continua a crescere, segnale di attenzione e attaccamento al nostro territorio. Un augurio particolare al Gruppo di Civate che celebra il decennale di attività, che possa essere di stimolo anche per quei Comuni che non si sono ancora dotati di un proprio gruppo. Con l’occasione verrà attivata anche la Colonna Mobile Provinciale, consentendo di affinare i meccanismi di costituzione e aggregazione, migliorando i tempi di risposta del sistema di protezione civile provinciale in caso di emergenza, oltre a consentire ai nostri volontari di mantenere un elevato grado di efficienza”.

Il Presidente del Comitato di Coordinamento delle Organizzazioni del Volontariato di Protezione Civile della Provincia di Lecco Giuseppe Bonacina aggiunge: “Age quod agis: vivi con tutto te stesso ciò che stai facendo. Questo è l’insegnamento del nostro Santo Patrono Padre Pio di Pietrelcina. Una cerimonia civile e religiosa di riflessione che quest’anno vorrei fosse dedicata a tutti i nostri Volontari di Protezione Civile deceduti nello svolgimento delle loro attività di servizio e soccorso a supporto delle popolazioni colpite dai tragici eventi calamitosi”.

Ultimo aggiornamento
26/06/2020, 11:13