La Provincia di Lecco è al vertice della graduatoria lombarda per raccolta di rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) con 6,78 kg/abitante/anno; meglio di Lecco solo Sondrio (7,44) mentre Como è allo stesso livello (6,80); la media della Regione Lombardia è 5,08 kg, quella nazionale 4,29 kg.

E’ quanto emerso questa mattina durante la presentazione dei dati regionali a cura del Centro di Coordinamento RAEE e della Regione Lombardia alla presenza dell’Assessore regionale Daniele Belotti.

Nel 2011 Lecco ha raccolto un totale di 2.305.267 kg con un incremento della raccolta nell’ultimo anno del 17% rispetto a quello precedente. Il gruppo più raccolto è costituito da l’R3 (TV e monitor) con 742.420 kg, seguito dall’R2 (grandi bianchi) con 666.400 kg. Il trend del triennio registra una crescita per tutte le categorie (anche piccoli elettrodomestici, Tv e monitor).

L’Assessore provinciale all’Ambiente Carlo Signorelli ha partecipato alla riunione in Regione e sottolinea “Anche per i rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche la nostra Provincia si conferma virtuosa grazie anche al sistema di raccolta con chiamata e prelievo a domicilio organizzata dalla società partecipata Silea con la partecipazione della ditta Il Trasporto: il numero per i prelievi a domicilio è 039-5311661”.