Giovedì 17 maggio alle ore 9.30, a Villa Monastero di Varenna, parte la stagione Lario Sicuro, con la tradizionale Giornate di Studio, aperta a tutti, Operazione Lario Sicuro 2012 – Patto per la sicurezza del Lago di Como: fruizione e implementazione.

L’iniziativa, coordinata dall’Assessore alla Protezione Civile Franco De Poi e organizzata come di consueto dalla Provincia di Lecco in collaborazione con la Provincia di Como, il Consorzio del Lario e dei Laghi Minori, la Prefettura di Lecco e i Comuni rivieraschi, prende spunto dall’approssimarsi della stagione estiva, che vedrà i 13 Comuni lecchesi affacciati sul Lago di Como impegnati ad affrontare bisogni e problematiche connesse al naturale afflusso dei visitatori, che in vario modo intendono fruire delle bellezze del lago.

L’Operazione Lario Sicuro Rami di Como e di Lecco ha permesso una numerazione univoca delle spiagge dell’intero Lario, a vantaggio in particolare del soccorso, rappresentando un riferimento univoco e certo per gli operatori sanitari o tecnici, chiamati a intervenire in caso di necessità o emergenza.

Altro punto di forza dell’iniziativa è l’attività di sensibilizzazione svolta direttamente nelle spiagge, per incentivare idonei comportamenti per una permanenza in sicurezza per sé e per gli altri, resa possibile grazie al volontariato di protezione civile che in entrambe le sponde rivierasche di Lecco e Como sarà presente nei fine settimana dei mesi estivi, da sabato 9 e domenica 10 giugno.

La Giornata di Studio di Varenna sarà anche l’occasione per presentare importanti novità, condividendo necessità e prospettive future fra i numerosi soggetti coinvolti.

E’ previsto, tra gli altri, l’intervento del Capitano Felice Lodovico Simone Cicchetti, Comandante Stazione Navale di Nobiallo della Guardia di Finanza di Como, che farà il punto sui risultati raggiunti per il 2011 dall’attività di prevenzione e soccorso operativo sul bacino lariano, nell’ambito del più ampio Patto per la sicurezza del Lago di Como.

Informazioni dettagliate sull’Operazione e sulla catalogazione delle spiagge sono fruibili all’indirizzo http://www.provincia.lecco.it/protezione-civile/lago-sicuro o contattando il servizio di Protezione Civile della Provincia di Lecco (telefono 0341.295461).