L’Assessore ai Lavori Pubblici Stefano Simonetti comunica che sono terminati i lavori di rettifica stradale e rinforzo cigli di valle lungo la SP 66 a Bellano.

I lavori fanno parte di una serie di interventi mirati al consolidamento del corpo stradale, alla rettifica della sezione della carreggiata e all’ammodernamento delle barriere di protezione dei veicoli in isvio. Altri interventi similari sono stati recentemente realizzati in località Pradello di Bellano e in località Mornico di Vendrogno.

Sommariamente i lavori hanno riguardato la demolizione dei vetusti parapetti in muratura, la formazione di nuovi banchettoni in cemento armato a sbalzo e la posa di appositi guard rails in acciaio. Lungo alcuni tratti, per il sostegno del corpo stradale, si è preventivamente intervenuti con la formazione di micropali trivellati e con la realizzazione di nuove murature in pietrame e calcestruzzo.

Nonostante i tagli economici del Governo dei Professori – dichiara l’Assessore Simonetti siamo riusciti a completare questo progetto di manutenzione delle strade provinciali. Nei prossimi mesi partiranno altri interventi tesi a migliorare le asfaltature, i piani viabili e la relativa segnaletica stradale. Un segnale importante e di attenzione per il territorio del Lago e della Valsassina da parte della Giunta Nava e di tutto l’Assessorato ai Lavori Pubblici”.