Consiglio provinciale

Lunedì 16 gennaio 2023 ore 18.30

Piano regionale organizzazione rete delle Istituzioni scolastiche per l’anno scolastico 2012/13

Data: 24 Febbraio 2012

La Giunta Regionale ha approvato il Piano di organizzazione della rete delle istituzioni scolastiche per l’anno scolastico 2012/2013, a conclusione di un articolato processo di revisione avviato lo scorso anno dopo l’introduzione delle nuove disposizioni in tema di razionalizzazione della spesa relativa all’organizzazione scolastica stabilite dal D.L. 6 luglio 2011 n. 98.

Il Piano, che individua 1227 autonomie scolastiche in Lombardia (865 del primo ciclo di istruzione e 362 del secondo ciclo), è frutto di un complesso confronto a livello nazionale, regionale e locale e valorizza il compito di programmazione territoriale da parte delle Province, secondo linee guida regionali.

Le proposte presentate dalla Provincia di Lecco, definite dopo un impegnativo percorso concertativo con gli enti territoriali e le scuole, sono state recepite in toto nel piano regionale approvato e riguardano la riorganizzazione delle direzioni didattiche di Calolziocorte, Casatenovo, Missaglia e Introbio e della scuola secondaria di primo grado di Casatenovo.

A partire dell’anno scolastico 2012/2013 le scuole facenti capo alle istituzioni oggetto di riorganizzazione confluiranno in quattro Istituti Comprensivi:

Istituto comprensivo di Calolzocorte, mediante aggregazione della direzione didattica all’attuale istituto comprensivo di Calolziocorte
Istituto comprensivo di Cremeno, mediante aggregazione della direzione didattica di Introbio all’attuale istituto comprensivo di Cremeno
Istituto comprensivo di Casatenovo, di nuova istituzione
Istituto comprensivo di Missaglia , di nuova istituzione

Con gli interventi di modifica deliberati tutte le istituzioni scolastiche del primo ciclo della provincia di Lecco saranno aggregate in Istituti comprensivi, come voluto dalle nuove disposizioni legislative.

Riguardo alle scuole del secondo ciclo, è stata recepita nel piano regionale anche la proposta, formulata dalla Provincia di Lecco, di passaggio dell’indirizzo di liceo linguistico dall’Istituto Bertacchi al Liceo Manzoni.

Ultimo aggiornamento
25/06/2020, 15:49