Consiglio provinciale

Lunedì 25 settembre 2023 ore 19.30

Sopralluogo a Villa Monastero: l’Assessore Simonetti chiederà al Consorzio dell’Adda una diversa gestione dei livelli dell’acqua e un intervento economico per la messa in sicurezza delle murature a lago

Data: 4 Agosto 2011

Martedì 2 agosto l’Assessore ai Lavori Pubblici Stefano Simonetti e il Dirigente del Settore Patrimonio Edilizio della Provincia di Lecco hanno effettuato un lungo sopralluogo a Villa Monastero di Varenna.

Durante il sopralluogo è stata presa visione della situazione generale del compendio e  nello specifico dei seguenti aspetti:

  • area che sarà oggetto di intervento di realizzazione del nuovo attracco
  • crollo dello sperone a lago in prossimità dello scalone monumentale
  • impianto di riscaldamento che sarà oggetto di interventi di manutenzione straordinaria
  • verifica dello stato dei due edifici di tipologia residenziale in località Fiumelatte
  • zona a sud della Villa, ove alcuni muri manifestano gravi problemi di stabilità e alcuni crolli
  • situazione precaria e gravemente compromessa di alcune porzioni delle murature a lago

In riferimento a quest’ultimo aspetto, l’Assessore Simonetti ha potuto constatare che i danni alle murature di sostegno al giardino lungo il lago sono sicuramente in parte imputabili alle continue variazioni del livello dello stesso. Sono stati riscontrati anche alcuni svuotamenti del terreno dovuti all’azione dell’acqua a livello delle fondazioni delle murature (vedi foto allegate).

L’Assessore Simonetti chiederà a breve un incontro con il Consiglio di Amministrazione del Consorzio dell’Adda per affrontare la problematica: “Ho riscontrato gravi danni alle murature di sostegno a lago, alcune zone peraltro sono interdette ai visitatori per motivi di sicurezza, nella parte sud del giardino c’è un crollo di un muro di sostegno e la passerella è inaccessibile. Ritengo quindi opportuno e doveroso convocare i vertici del Consorzio dell’Adda per evidenziare i danni alle infrastrutture, imputabili in parte all’oscillazione continua e incontrollata del livello del lago. Durante l’incontro inviterò fermamente i vertici del Consorzio dell’Adda a una diversa e più rispettosa gestione del livello delle acque del lago, nonché a concorrere economicamente agli interventi di messa in sicurezza necessari per la conservazione dei terrazzamenti a lago che caratterizzano l’intero complesso di Villa Monastero”.

Ultimo aggiornamento
26/06/2020, 11:07