Per rispondere allo spiacevole fenomeno dell’abbandono di rifiuti lungo le strade extraurbane e alle diverse sollecitazioni pervenute dai Comuni, nonché per dimostrare attenzione verso un fenomeno diffuso che offusca l’immagine e il livello di eccellenza raggiunto dalla nostra provincia nella gestione dei rifiuti urbani, l’Assessorato all’Ambiente della Provincia di Lecco e la società SILEA S.p.A. hanno siglato un protocollo d’intesa per un’azione concreta.

Si tratta del progetto Road Trash, che prevede una raccolta straordinaria (una tantum) dei rifiuti abbandonati sulle spiagge e lungo le strade extraurbane (statali, provinciali e comunali) non interessate dall’ordinario servizio di spazzamento, che verrà effettuata da SILEA S.p.A., con la collaborazione di società del settore regolarmente autorizzate. E’ prevista la rimozione di circa 1.500 tonnellate di rifiuti.

Il progetto prevede che i Comuni interessati segnalino alla Provincia (Settore Ambiente, Ecologia, Caccia e Pesca – Servizio Rifiuti Urbani) le situazioni di abbandono ritenute più rilevanti; la Provincia si impegna a raccogliere le segnalazioni dei Comuni, selezionando i casi meritevoli di un intervento per la successiva fase operativa.

L’iniziativa ha avuto il patrocinio di Legambiente, che a sua volta fornirà un elenco di discariche meritevoli di attenzione.

I Comuni che beneficeranno degli interventi si dovranno impegnare, per quanto di competenza, ad adottare tutte le misure per disincentivare in futuro l’abbandono di rifiuti lungo le strade extraurbane e le spiagge, tramite campagne di informazione e sensibilizzazione e deterrenti, quali videosorveglianza e recinzioni.

Un intervento pilota è stato effettuato venerdì 8 aprile a Rogeno, lungo la Strada Provinciale 47 dove domenica 10 aprile è transitata la Camminata dell’amicizia.

Lecco, 12 Aprile 2011



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.