Consiglio provinciale

Lunedì 16 gennaio 2023 ore 18.30

SEQUESTRO LACCI E TAGLIOLE PER CATTURA ANIMALI

Data: 23 Febbraio 2011

Nei giorni scorsi la Polizia provinciale di Lecco è intervenuta a Mandello e a Verderio Superiore per disattivare e sequestrare mezzi vietati dalla Legge sulla Caccia, ovvero lacci e tagliole per la cattura cruenta di animali selvatici.

A seguito di diverse segnalazioni pervenute anche dalla Polizia locale di Mandello e di appostamenti effettuati dal nucleo faunistico e volontario della Provincia per verificare possibili atti di bracconaggio, è stata rinvenuta e sequestrata nei giardini pubblici di Mandello del Lario una tagliola pronta all’uso per la cattura di avifauna.

Un’ennesima segnalazione di un agente volontario venatorio della Provincia ha permesso agli agenti di Polizia provinciale di rimuovere e sequestrare a Verderio Superiore un laccio posizionato lungo il muro di recinzione della Centrale Elettrica Enel, in prossimità di un’apertura utilizzata come passaggio abituale di animali selvatici.

Lecco, 23 Febbraio 2011

Ultimo aggiornamento
23/06/2020, 00:13