Ben 34 Amministrazioni comunali, una Comunità montana e due Enti Parco hanno dato l’adesione preliminare al progetto per la realizzazione di pensiline fotovoltaiche su parcheggi pubblici, iniziativa promossa dalla Provincia di Lecco – Assessorato provinciale all’Ambiente – con la collaborazione di Lario Reti Holding, di Legambiente, del Politecnico di Milano, dell’Istituto Nazionale di Bioarchitettura e di diversi ordini professionali e associazioni di categoria.
“Il collocamento delle pensiline fotovoltaiche è una grande opportunità sia dal punto di vista finanziario che dell’immagine dell’Amministrazione pubblica. Infatti fa percepire fin dal primo impatto lo spazio come eco-sostenibile, protegge le automobili dall’irraggiamento solare nei mesi estivi (consentendo di aumentare il comfort di viaggio e di risparmiare energia per il raffreddamento con condizionatori) e permette di portare utili diretti o indiretti per le casse comunali” dichiara l’Assessore all’Ambiente Carlo Signorelli che sottolinea inoltre come “sia stata avviata la prima fase del progetto con la valutazione di idoneità dei parcheggi segnalati dalle 37 Amministrazione che hanno inviato l’adesione; si tratta di un sopralluogo preliminare effettuato da tecnici della Lario Reti Holding, che ha stipulato con la Provincia un accordo ad hoc.”
Nell’ottica di sensibilizzare le Amministrazioni locali e l’opinione pubblica circa la produzione di energia mediante l’impiego di fonti alternative rispetto alle tradizionali risorse, l’Assessorato all’Ambiente della Provincia di Lecco, in coerenza con il Piano energetico provinciale vigente, ha anche promosso una campagna informativa e attivato una rubrica del proprio sito Internet.
Attualmente in provincia di Lecco gli impianti fotovoltaici in esercizio con potenza inferiore o uguale a 50 kW risultano essere 390 distribuiti in 73 comuni (dati aggiornati al 01.02.2010) con potenza totale prodotta da tali impianti pari a 2.080,4 kW e una potenza pro-capite provinciale che risulta essere pari a 6,2 W/abitante. La potenza media pro-capite prodotta nella regione Lombardia pari a 6,2 W/ab equivale a quella lecchese, mentre quella nazionale è di 7,29 W/ab.

Dai dati provinciali si evince che la maggiore potenza pro-capite è prodotta dagli impianti fotovoltaici ubicati nel comune di Dervio (seguiti da Crandola, Barzanò, Dolzago e Pasturo) mentre in fondo alla graduatoria troviamo per il momento Bosisio Parini, Garbagnate, Primaluna, Bulciago e Ballabio. Nell’interpretare i dati bisogna tuttavia tenere conto che il numero limitato di impianti potrebbe portare a picchi poco significativi per i comuni di limitate dimensioni.
Il capoluogo di Lecco con 2,5 W/abitante è nella parte bassa della classifica provinciale. Sul sito internet provinciale è riportato l’elenco completo dei comuni lecchesi con le potenze installate e regolarmente registrate al GSE.

Per ulteriori e più dettagliate informazioni sulle opportunità del fotovoltaico visitare il sito www.provincia.lecco.it dove è presente l’elenco dettagliato dei 90 Comuni della provincia di Lecco con le potenze dei relativi impianti.

Lecco, 17 Agosto 2010



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.