Cultura

  •  

Luoghi e uomini in alta Brianza: storia, tradizioni e cultura

I Comuni di Suello, Annone di Brianza, Bosisio Parini, Cesana Brianza e Civate organizzano, con la collaborazione della Provincia di Lecco, nell’ambito dell’Ecomuseo del Distretto dei Monti e dei Laghi Briantei, cinque incontri relativi a “Luoghi e uomini in alta Brianza: storia, tradizioni e cultura”.

L’iniziativa si inserisce all’interno del progetto “Il Novecento a Suello e in Alta Brianza: storia sociale, saperi diffusi, cultura popolare” cofinanziato dalla Provincia di Lecco a valere sulla L.R. 9/93 che intende documentare la cultura materiale e immateriale locale, la storia, i saperi, le tecniche e la cultura popolare e rendere visibili i risultati attraverso mostre collettive anche nelle sedi dell’Ecomuseo del Distretto dei Monti e dei Laghi Briantei.

Gli incontri, che si terranno dal 28 ottobre al 2 dicembre 2011, approfondiscono, con l’aiuto di esperti, tematiche diverse quali: mappe di comunità, canto e pratiche popolari, tecniche artigiane, ricerca sulle tradizioni.

L’iniziativa è l’occasione per ampliare la conoscenza della storia locale, di un ambito sovracomunale della nostra Provincia, delle sue tradizioni e trasformazioni, ma anche far maturare una più profonda consapevolezza, nei giovani e negli anziani, del patrimonio culturale immateriale, di cui la comunità è erede.
Vuole anche rappresentare un’importante sinergia tra giovani/anziani e Associazioni locali e Istituzioni.

Il patrimonio immateriale trasmesso da generazione a generazione e costantemente ricreato dalla comunità dà un senso d’identità e di continuità. E’ espressione della comunità in cui si è sviluppato, della sua storia, del suo territorio.
La forza aggregante dei beni immateriali, come definiti dalla Convenzione per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale dell’UNESCO può favorire opportunità di sviluppo locale e sostenere le identità culturali dei cittadini.

Raccogliere la memoria di saperi e le interpretazioni del paesaggio e del patrimonio materiale e immateriale da parte dei suoi abitanti è fondamentale per l’Ecomuseo del Distretto dei Monti e dei Laghi Briantei al fine di innescare un processo di partecipazione e di valorizzare la conoscenza locale del patrimonio diffuso.

Scarica la locandina dell’iniziativa.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.