Lecco, 11 ottobre 2018 – Con deliberazione della Giunta regionale 449 del 2 agosto 2018 Regione Lombardia ha approvato un aggiornamento al Piano regionale degli interventi per la qualità dell’aria.

In aggiunta al divieto di circolazione per i veicoli diesel euro 0, 1 e 2 e benzina euro 0 dalle 7.30 alle 19.30 dal lunedì al venerdì feriali in 570 comuni della regione (fascia 1 e fascia 2), le nuove disposizioni estendono il divieto di circolazione ai veicoli diesel euro 3 nei comuni di fascia 1 (209 comuni) e in quelli di fascia 2 sopra i 30.000 abitanti (Varese, Lecco, Vigevano, Abbiategrasso e San Giuliano Milanese).

Le nuove limitazioni si applicano all’intera rete stradale nelle aree urbane dei comuni interessati (in assenza della perimetrazione del centro abitato e della prevista segnaletica, le limitazioni si applicano all’intero territorio comunale), con esclusione di:

  • autostrade
  • strade di interesse regionale R1
  • tratti di collegamento con gli svincoli autostradali
  • parcheggi posti in corrispondenza delle stazioni periferiche dei mezzi pubblici

L’individuazione delle tratte di collegamento sarà effettuata dai Comuni interessati, pubblicata sui rispettivi siti internet istituzionale e trasmessa a Regione Lombardia.

In provincia di Lecco i comuni interessati sono:

  • Lecco
  • Airuno
  • Brivio
  • Calco
  • Cernusco Lombardone
  • Imbersago
  • Lomagna
  • Merate
  • Olgiate Molgora
  • Osnago
  • Paderno d’Adda
  • Robbiate
  • Verderio

le strade oggetto di esclusione sono:

  • Ss 36 (competenza Anas)
  • Ss ex Sr 342 (competenza Provincia di Lecco) in quanto strade di interesse regionale R1
  • alcuni tratti di collegamento alla Ss 36 all’interno dell’area urbana di Lecco, individuati dal Comune di Lecco e consultabili sul sito istituzionale www.comune.lecco.it

Approfondimenti:

 



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.