Lecco, 21 settembre 2018 – Prosegue a Villa Monastero di Varenna il 64° Convegno di Studi Amministrativi sul tema Sviluppo economico, vincoli finanziari e qualità dei servizi: strumenti e garanzie.

Oggi la seconda giornata si è aperta al mattino con l’intervento del Sottosegretario di Stato per la Pubblica Amministrazione Mattia Fantinati e con il saluto del Magnifico Rettore del Politecnico di Milano Ferruccio Resta.

Subito dopo ha preso avvio la seconda sessione Efficienza dell’amministrazione e sviluppo economico, presieduta dal Primo Presidente della Corte di cassazione Giovanni Mammone, con gli interventi di:

  • Claudio De Vincenti, già Ministro della Repubblica, Professore di Economia politica Università degli Studi di Roma La Sapienza: Interesse pubblico e partenariato pubblico-privato
  • Luisa Torchia, Professore di Diritto amministrativo Università degli Studi di Roma Tre: Trasparenza ed efficienza della pubblica amministrazione e qualità dei servizi pubblici
  • Bernardo Giorgio Mattarella, Professore di Diritto amministrativo Università Luiss Guido Carli di Roma: La semplificazione amministrativa come strumento di sviluppo economico
  • Guido Rivosecchi, Professore di Diritto costituzionale Università LUMSA di Palermo: Il bilancio come strumento di governo delle politiche pubbliche tra Stato e Regioni

Il pomeriggio si è aperto con l’intervento del Giudice della Corte costituzionale Luca Antonini.

Subito dopo ha preso avvio la terza sessione Diritti sociali e disponibilità finanziarie, presieduta Alessandro Pajno, già Presidente del Consiglio di Stato, con gli interventi di:

  • Elio Borgonovi, Professore di Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche Università Bocconi di Milano: Tutela della salute: sistemi regionali, sostenibilità finanziaria, equità delle prestazioni
  • Luciano Vandelli, Professore di Ordinamento degli enti locali SPISA – Università degli Studi di Bologna: Territorio e differenziazione: prospettive di attuazione dell’articolo 116, u.c., della Costituzione
  • Tiziano Treu, già Ministro della Repubblica, Presidente del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro: Protezione sociale ed equilibrio intergenerazionale
  • Daniele Franco, Ragioniere generale dello Stato: Il debito pubblico: teoria, storia, politica economica

La seconda giornata si è chiusa con l’intervento del Viceministro dell’Economia e delle Finanze Massimo Garavaglia.

Domani la terza e ultima giornata si aprirà alle 9.30 con gli interventi del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Giancarlo Giorgetti e del Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco.

Quindi la Tavola rotonda Territorio, imprese e istituzioni, presieduta dal Vice Presidente della Corte costituzionale Aldo Carosi e moderata dal giornalista de Il Sole 24ore Gianni Trovati, con la partecipazione di rappresentanti del mondo istituzionale, industriale ed esponenti degli organismi rappresentativi delle autonomie territoriali:

  • Stefano Micossi, Direttore generale ASSONIME
  • Gabriele Buia, Presidente ANCE
  • Enrica Laterza, Presidente di sezione della Corte dei conti
  • Alessandro Pajno, già Presidente del Consiglio di Stato
  • Filippo Nogarin, Vice Presidente ANCI
  • Achille Variati, Presidente UPI
  • Stefano Bonaccini, Presidente Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Le conclusioni saranno del Procuratore generale della Corte dei conti Alberto Avoli.

Il 64° Convegno di Studi Amministrativi è organizzato dalla Provincia di Lecco e dalla Corte dei conti, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il contributo e il patrocinio di Regione Lombardia, dell’Unione delle Province Italiane e Lombarde, della Comunità Montana Valsassina, della Camera di Commercio di Lecco, della Fondazione Comunitaria del Lecchese, di UniverLecco e di Confservizi Cispel Lombardia.

Il Comitato scientifico e di coordinamento del Convegno è composto dai Presidenti di Sezione della Corte dei conti Luciano Calamaro, Carlo Chiappinelli, Gaetano D’Auria, Tommaso Miele, Mauro Orefice e Simonetta Rosa.

La progettazione e la direzione organizzativa sono curate, anche per quest’edizione 2018, da Amedeo Bianchi, già Segretario Generale e Direttore Generale della Provincia di Lecco, dal settembre 2017 Consigliere della Corte dei conti.

Il Convegno è stato accreditato dagli Ordini degli Avvocati e dei Dottori Commercialisti di Lecco.

 



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.