Lecco, 26 ottobre 2017 – Il Comitato Lecchese per la Pace e la Cooperazione tra i Popoli, insieme con i Comuni di Casatenovo e Sirtori e la Provincia di Lecco, ha indetto il bando di concorso per l’assegnazione del riconoscimento in memoria di Graziella Fumagalli e Madre Erminia Cazzaniga per il 2017

1. Il riconoscimento è istituito dal 1999 per ricordare le figure di Graziella Fumagalli e Madre Erminia Cazzaniga (*) che, con dedizione assoluta e spirito d’abnegazione, hanno dedicato la propria vita ai più poveri sino al sacrificio estremo. Il riconoscimento vuole contribuire a promuovere la cultura e i modelli di convivenza  fondati su valori di solidarietà e fratellanza.

2. Il riconoscimento complessivo, per un massimo di euro 12.000,00, sarà assegnato fino a un massimo di tre persone originarie del territorio lecchese distintesi per aver realizzato azioni di solidarietà e fratellanza in ambito internazionale. A ognuno dei soggetti vincitori sarà inoltre consegnata una targa commemorativa. I vincitori del riconoscimento potranno indicare un’Associazione o un Ente senza fini di lucro e l’iniziativa a cui destinare il denaro offerto.

3. Il riconoscimento sarà attribuito da un’apposita Giuria nominata dal Comitato.

4. Le candidature possono essere proposte da:

  • consiglieri comunali del territorio lecchese
  • enti, associazioni, comunità, con finalità solidaristiche od operanti in campo sociale con sede legale nel territorio interessato
  • organizzazioni non governative
  • soggetti diversi che ritengano di averne titolo, dandone motivata ragione da sottoporsi a valutazione della giuria

5 . Non sono ammesse autocandidature.

6. Ogni candidatura può essere sostenuta da più proponenti. Ogni proponente può sostenere una sola candidatura.

7. Soggetti diversi da quelli sopraindicati che ritengano di averne titolo possono proporre candidature al riconoscimento, dandone motivata ragione da sottoporsi a valutazione della Giuria.

8. Le proposte di candidature al premio, in carta semplice, devono:

  • contenere una qualificazione del proponente
  • indicare i dati anagrafici, fiscali e bancari del candidato
  • presentare un profilo del candidato e della sua azione di solidarietà in ambito internazionale
  • specificare la motivazione della proposta di candidatura
  • contenere altra documentazione (foto, video, recensioni) relativa alla proposta di candidatura

9. Le candidature al riconoscimento devono essere inviate con posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo.casatenovo@legalmail.it o consegnate a mano in busta chiusa, sulla quale dovrà comparire in modo ben visibile il mittente e l’indicazione Candidatura al riconoscimento in memoria di Graziella  Fumagalli e Madre Erminia CazzanigaAnno 2017, all’ufficio Protocollo del Comune di Casatenovo, piazza della Repubblica, 7 – 23880, Casatenovo (LC), entro le ore 12.00 di martedì 14 novembre 2017.

La graduatoria proposta dalla Giuria sarà ratificata dall’Assemblea del Comitato Lecchese per la Pace e la Cooperazione tra i Popoli e sarà pubblicata sul sito  www.comitatopacelecco.org.

La consegna del contributo economico e della targa avverrà durante la giornata in memoria di Graziella Fumagalli e Madre Erminia Cazzaniga.

Gli interessati possono chiedere ulteriori informazioni alla Segreteria del Comitato, esclusivamente tramite e-mail: cooperazione@villagreppi.it

(*) Graziella Fumagalli di Casatenovo fu uccisa il 22 ottobre 1995 a Merka in Somalia, dove operava presso la struttura ospedaliera TBC della Caritas italiana; Madre Erminia Cazzaniga di Sirtori, venne uccisa a Baucau (Timor Est) il 25 settembre 1999, di ritorno da una missione caritativa.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.